rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Altro

Al Mogliano Rugby non riesce il tris

Nel recupero valido per la 9° giornata del Top10, Il Mogliano torna da Roma senza nessun punto, pur disputando un'altra partita combattuta fino all'ultimo

Questa volta al Mogliano non riesce il tris e torna da Roma senza nessun punto, pur disputando un'altra partita tirata e combattuta fino all’ultimo. I moglianesi pagano il calo fisico e troppe distrazioni nel finale dopo essere stati agganciati alla partita per tutti gli 80’. È stata una bella partita e il Mogliano ha sfiorato più volte almeno il punto di bonus che non sarebbe stato di certo rubato. Dal canto loro le Fiamme hanno dimostrato una condizione di forma eccellente e quel giusto cinismo che alla fine ha permesso loro il break per tenere distante il Mogliano e chiudere l’incontro con il bonus per le mete segnate e sul punteggio di 44 a 31. Attenzione, però, lo score non premia del tutto la prova coraggiosa dei ragazzi di Costanzo. Mogliano parte bene in entrambe le frazioni, difende bene, tiene in chiusa e prova a più riprese a sfidare la difesa avversaria nel gioco aperto e nelle rolling maul. La bellissima giocata che lancia D'anna in meta sulla bandierina, permette agli ospiti di chiudere la prima frazione sotto con un distacco minimo.

La ripresa

Addirittura, ad inizio secondo tempo, il Mogliano passa anche in avanti con Bonanni, ma le Fiamme rispondono subito ed effettuano il controsorpasso con Menniti e De Marchi. Il Mogliano resta con un uomo in meno, tuttavia, riesce ad andare in meta con Ferraro restando sotto alla squadra romana. A quel punto subentra il calo fisico. Il vento contrario e le troppe imprecisioni caricano i padroni di casa che proprio negli ultimi minuti puniscono, forse troppo eccessivamente, i biancoblu. Adesso testa al prossimo sabato in casa del Sitav Rugby Lyons, per la XV giornata di Campionato.

L'head coach

A fine gara Salvatore Costanzo è amareggiato: «I ragazzi hanno combattuto per tutta la gara, però abbiamo commesso tanti errori, soprattutto di frenesia e li abbiamo pagati. La stanchezza non ha aiutato, ormai sono varie giornate in cui molti si sacrificano oltremodo. Ho visto molte cose buone e altre sbagliate sulle quali lavoreremo in settimana. Ora dobbiamo pensare a recuperare le forze per poi mantenere l'atteggiamento davvero eccezionale che i ragazzi stanno tenendo in ogni match. Siamo dispiaciuti perché sistemando due, tre cose potevamo anche pensare di vincere. Ma adesso iniziamo a preparare la partita molto importante ed altrettanto dura che ci aspetta sabato prossimo a Piacenza».

I tabellini

Mogliano Rugby 1969- Rugby Fiamme Oro: 44 a 31
Marcatori: Pt. 2’ cp Ormson, 6’ meta Mba. tr Cozzi, 11’ Vaccari tr Menniti, 14’ cp Ormson, 25’ cp Ormson, 31’ cp Ormson, 31’ meta De Marchi, tr Menniti, , 37’ meta D’Anna, 39’ cp Di Marco; St. 5’ meta Bonanni tr Ormson, 8’ cp Menniti, 23’ De Marchi tr Menniti, 28’ meta Ferraro tr Ormson, 31’ meta Manniti tr Menniti, 40’ meta Mba
Rugby Fiamme Oro: Spinelli (pt 38’- pt 40’ Di Marco); Mba (pt 39’- st 1’ Fusari), Forcucci, Vaccari, Guardiano (st 39’ Di Marco); Menniti, Marinaro; De Marchi, Chiannucci, Vian; Chiappini, Fragnito (pt 2’- pt 6’-st 6’ Angelone); Vannozzi (st 8’ Iacob), Kudin (st 13’ Moriconi), Iovenniti (st 13’ Romano). All: Presutti
Mogliano Rugby 1969: Fadalti (st 20’-st 30’ Spironello); D'Anna (st 20’ Sante), Abanga, Falsaperla, Guarducci; Ormson, Semenzato; Finotto, Lamanna (st 15’ Ceccato N.), Bocchi; Baldino, Carraro; Spironello (st 21’ Franchin), Bonanni (st 35’ Ferraro), Ceccato A. (st 1’ Ros). All.: Costanzo
Arbitro: Vedovelli di Sondrio
Primo tempo: 22 a 17. Cartellini: St 20’ Ceccato N. (Mogliano), 28’ Chianucci (Fiamme Oro). Calciatori: Ormson (Mogliano) 6/8; Menniti-Ippolito (Fiamme Oro) 5/7; Di Marco (Fiamme Oro) 1/1. Player of the match: Chiappini (Fiamme Oro). Note: Pomeriggio sereno ma ventoso, spettatori circa 200. Punti conquistati in classifica: Rugby Fiamme Oro 5; Mogliano Rugby 1969 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Mogliano Rugby non riesce il tris

TrevisoToday è in caricamento