Il water non è una discarica!

Se stai trattando la il tuo water come un compattatore di rifiuti, presto o tardi, vivrai un brusco risveglio quando ti ritroverai lo scarico otturato e a sottoporti a oneri esosi idraulici. La prossima volta che decidi di ripulire gli armadietti dei medicinali nel bagno, ci penserai su due volte, prima di gettarli nella toilette

Usare la toilette come una discarica o peggio, come se avesse un tritarifiuti nel tubo, non è una routine intelligente. Tutti gli oggetti e salviette o altro eventuale materiale ritrovato in bagno, quando finisce nel tubo, può causare danni ai tubi e al sistema fognario. Inoltre, a seconda di ciò che hai gettato nella toilette, potrebbe anche rompersi e inquinare l'acqua con prodotti chimici e materie plastiche, oppure potrebbe non rompersi e avere un impatto sulla fauna selvatica. Rendi la vita di tutti più facile, lasciando che il tuo gabinetto faccia il lavoro che dovrebbe, scartando tutto il resto nella spazzatura. 

Eventuali salviette “lavabili”

Molti prodotti come le salviette spesso dichiarano di essere lavabili, ma non lo sono. Anche se l'imballaggio per salviettine umidificate, salviettine per adulti o salviettine per bambini può dichiararsi "sicuro per settiche e fognature", non si disintegrano come fa la carta igienica e potrebbe costarti caro. Buttali nel bidone della spazzatura del tuo bagno.

Lenti a contatto

Le lenti a contatto, sono realizzate con polimeri complessi che creano un materiale noto come idrogel. Questi polimeri, si depositano sul fondo dei serbatoi delle acque reflue. Le lenti, finiscono anche per diffondersi sui campi con il fertilizzante. Gettali nella spazzatura o mandali a un programma di riciclaggio.

Farmaci

A seconda di quali farmaci stai gettando nel tuo bagno, l’aspetto preoccupante, è che potrebbero avere un impatto sull'ambiente, sulla sicurezza dell'acqua e sull'ecologia di fiumi e corsi d'acqua.

Lettiera del gatto

È ora di smettere di gettare i risultati della lettiera del tuo piccolo amico, nel tuo gabinetto. Solo perché i tuoi rifiuti vanno nel gabinetto, non significa che dovresti scaricare tutte le creature viventi nel water. Getta nella spazzatura!

Tamponi intimi, coppette e assorbenti

Si dice che i tamponi siano biodegradabili, ma ciò non significa che possano farlo nel bagno. Sono progettati per degradarsi in una discarica. Quando scarichi i tamponi nel gabinetto, possono finire nei nostri oceani. Lo stesso discorso vale per le coppette, che, a seconda del marchio, possono essere gettate con il compost; altri sono realizzate in silicone per uso medico e devono essere smaltiti nella spazzatura.

Condoms

Lanciare i preservativi usati nel gabinetto, è un categorico, a meno che non ti dispiaccia rivederlo ancora lì, dopo aver scaricato. Inoltre, se stai usando un preservativo in lattice, non si romperanno nel sistema fognario. Sebbene di solito vengano scartati all'inizio del processo di riciclaggio dell'acqua, se non vengono trovati, potrebbero finire nei nostri oceani e laghi. Avvolgi un preservativo usato in carta velina, carta igienica o un sacchetto di carta e gettalo nella spazzatura.

Bendaggi e bendaggi

Pensi che sia più facile gettare un maledetto cerotto nel gabinetto, piuttosto che gettarlo nella spazzatura?  Smaltiscilo nella spazzatura, alla lunga potrebbe creare un tappo nelle te tubature.

Batuffoli di cotone

Potresti pensare che il cotone sia lavabile, poiché molta carta igienica è realizzata in lino di cotone, ma non lo è! I batuffoli di cotone, si ammasseranno nelle tubature e causeranno un intasamento.

Filo interdentale

Nessun filo interdentale, è destinato a dissolversi nell'acqua, quindi finirà per rimanere bloccato e impigliato in tubi e sistemi fognari, impigliando altre cose come grassi, oli, salviette di carta, salviette e altro materiale. Qualsiasi altro materiale fibroso, ha la stessa propensione a causare ostruzioni. Continua a usare il filo interdentale, basta metterlo nella spazzatura quando hai finito.

La carta igienica normale è l'unica cosa che dovresti scaricare nel water.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: «Famiglie in affitto dimenticate dal decreto Cura Italia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento