Claudio Feltrin di Arper nuovo presidente di FederLegnoArredo

Il 30 ottobre l’assemblea generale ha votato la sua elezione alla guida della Federazione italiana che rappresenta le aziende del settore legno-arredo

Claudio Feltrin

E’ Presidente e Amministratore Delegato di Arper Spa, azienda di design trevigiana che crea sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa. Dal 2014 Claudio Feltrin fa parte del Consiglio Direttivo di Assarredo e ha ricoperto la carica di Presidente di Assarredo dal 2017 a settembre 2020. È membro del Consiglio di Amministrazione di FederlegnoArredo Eventi SpA e da oggi è alla guida di FederlegnoArredo per il quadriennio 2020-2024, succedendo a Emanuele Orsini.

«Desidero rivolgere un ringraziamento sincero a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa avventura che, visto il momento storico che stiamo vivendo, presenta molte sfide. Credo nella responsabilità sociale delle aziende. Come imprenditori abbiamo la possibilit, e il dovere di dare un contributo alla crescita del nostro Paese -commenta Claudio Feltrin- La scelta di candidarmi alla presidenza di FederlegnoArredo va in questa direzione: attraverso la guida della Federazione intendo contribuire a sostenere idee, e soprattutto azioni, su temi in cui crediamo anche come azienda. La sostenibilità e l’accesso alle risorse, siano esse naturali o umane; la creazione di un network di filiera; la formazione delle competenze, affinché si rafforzi la cultura d’impresa attraverso il capitale umano; la collaborazione con soggetti che agevolino l’innovazione sia di prodotto che di processo; la digitalizzazione e l’evoluzione del modo di fare impresa. Queste traiettorie di sviluppo devono essere accessibili a tutto il settore, perché le aziende possano costruire insieme le fondamenta della crescita nei prossimi anni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento