Community Group: Auro Palomba primo in Europa nella classifica Mergerlinks 2019

Con 9 operazioni per un importo complessivo di oltre 35,2 miliardi di sterline, il presidente della realtà trevigiana è l'unico italiano tra i “Top PR Consultants” finanziari

Auro Palomba

Auro Palomba, Presidente e fondatore di Community si aggiudica il primo posto nella classifica 2019 “Top PR Consultants” per l’area EMEA (Europa, Middle East e Africa) secondo MergerLinks, provider di servizi e intelligence nel settore finanziario che redige una delle principali classifiche degli advisor attivi nelle operazioni di M&A (fusioni e acquisizioni) a livello mondiale. Il gruppo che si occupa da quasi 20 anni di reputation management, è anche l’unico advisor italiano nella graduatoria che comprende le principali società di comunicazione a livello mondiale, nel 2019 la società ha seguito 9 operazioni per un controvalore di 35,2 miliardi di sterline (pari a circa EUR 42,2 miliardi). Fra le principali operazioni seguite nel 2019 la fusione FCA-PSA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un importante riconoscimento che corona i successi raggiunti nel 2019 a livello globale e rinnova la leadership nel settore per la società che è stata insignita di altri premi quale miglior advisor di comunicazione finanziaria in Italia e si posiziona ai primi posti nelle classifiche degli altri paesi europei. Auro Palomba, Presidente e fondatore di Community, ha dichiarato: «Per un adviser italiano è motivo di grande orgoglio essere scelto da tanti gruppi internazionali che apprezzano la nostra capacità di saper gestire la reputazione in ogni aspetto della loro vita aziendale. La costruzione di una buona reputazione online e offline sta diventando un asset cui le aziende italiane e internazionali non possono rinunciare. Saper rispondere a questa esigenza con professionalità e saper interpretare le necessità dei grandi gruppi internazionali che vogliono approcciare al mercato italiano è per noi un fattore distintivo. Sono particolarmente soddisfatto di questo risultato raggiunto a livello EMEA, un riconoscimento che condivido con tutto il team di Community che sempre più si configura come un partner per quei clienti italiani e internazionali che cercano un advisor che li sappia supportare anche nelle situazioni più complesse e strategiche per la loro crescita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento