menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Azienda trevigiana dona dieci motoseghe ai vigili del fuoco

L'iniziativa del gruppo Stiga, azienda con sede a Castelfranco Veneto

Il gruppo STIGA, azienda con sede a Castelfranco Veneto e leader in Europa nella produzione e distribuzione di rasaerba e attrezzi per giardinaggio, ha consegnato 10 motoseghe di propria produzione al Comandante dei Vigili del Fuoco di Treviso. Lo scorso gennaio, il gruppo STIGA aveva donato 61 Motoseghe per il recupero del legno alla Protezione Civile del Veneto, a favore delle popolazioni del bellunese colpite dal maltempo.

Venerdì, il Gruppo ha consegnato 10 motoseghe di propria produzione a Giuseppe Lomoro, comandante dei Vigili del Fuoco di Treviso, come ulteriore sostegno alle località che lo scorso novembre sono state colpite dal maltempo: gli attrezzi supporteranno le attività di ripristino delle aree boschive del territorio e del recupero del legno, considerato l’enorme lavoro che ancora deve essere svolto nei prossimi mesi. Presenti alla consegna anche il Prefetto Laganà, il Sindaco di Castelfranco Veneto Marcon ed il Presidente della Camera di Commercio di Treviso –Belluno Mario Pozza, che ha dichiarato: «Ringrazio STIGA per questo ulteriore dono di motoseghe per l’operato del corpo dei vigili del fuoco. Ma anche, voglio sottolinearlo, verso la cultura, con il sostegno rivolto al “premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti».

STIGA rappresenta un’eccellente realtà imprenditoriale ed ha dimostrato anche in questa occasione l’attenzione al contesto territoriale ed alla collettività, rispondendo sempre con sensibilità agli eventi che hanno colpito i territori, come la tempesta Vaia. «La nostra Azienda – dichiara infine Dimitri Fratus, General Manager Italian Market di STIGA – ha radici storiche nel Veneto: crediamo che sia nostro dovere aiutare le popolazioni delle aree colpite. La responsabilità sociale è uno dei pilastri della nostra azienda. In questa occasione, abbiamo voluto dare continuità al nostro impegno supportando, dopo la Protezione Civile, anche i Vigili del Fuoco».

IMG_4989-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento