Violenza sulle donne: boom di adesioni al corso di formazione

Organizzato dal Comune di Montebelluna, la prima lezione ha visto la partecipazione di tantissimi iscritti interessati all'argomento. Obiettivo del corso: aumentare la prevenzione

In foto: un momento del corso svoltosi il 30 maggio

Grande partecipazione, ieri, giovedì 30 maggio, a Montebelluna per la giornata di formazione “Il lavoro con l’uomo maltrattante, aspetti motivazionali al trattamento, genitorialità e trasmissione intergenerazionale della violenza”.

Organizzata dal Comune di Montebelluna e dalla cooperativa “Una casa per l’uomo”, Enti promotori di “Cambiamento Maschile” – Spazio di ascolto per uomini che agiscono violenza nelle relazioni affettive, ha visto la partecipazione di oltre 70 professionisti provenienti da varie realtà del pubblico e del privato sociale del territorio della provincia di Treviso. Un appuntamento che si inserisce all’interno del Progetto “Recidiva stop. Uomini consapevoli in territori strutturati” finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dell’Avviso “Per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della Convenzione di Istanbul” e realizzato dalla Cooperativa “Gruppo R di Padova” (capofila) in partenariato con le cooperative sociali “Una casa per l’uomo” (Montebelluna) e “Peter Pan” (Rovigo), con l’Associazione Centro Veneto Progetti Donna e con le amministrazioni comunali di Chioggia, Montebelluna e Padova. Obiettivo generale è quello di potenziare le pratiche di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, secondo una logica di intervento interistituzionale e di rete, anche attraverso il lavoro effettuato dai Centri di ascolto per uomini maltrattanti con gli uomini autori di violenza contro le partner.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento