Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Quinto di Treviso

Al "Memorial Meneghello" trionfa la solidarietà

Grande partecipazione oggi per la 35^ edizione dell’evento podistico abbinato al 10° Trofeo Lucio Bottiglieri. A salire sul podio è stato Giovanni Gatto. Il ricavato sarà interamente donato a Lilt e Advar

A Santa Cristina di Quinto trionfa la solidarietà: duemila partecipanti per l’edizione numero 35 del memorial Paolo Meneghello, manifestazione podistica a carattere ludico-motorio che oggi - domenica 3 settembre - ha coinvolto runners e camminatori provenienti da tutta la provincia. Sport e solidarietà a braccetto, perché il ricavato del Memorial Paolo Meneghello, abbinato al 10° Trofeo Lucio Bottiglieri, verrà interamente destinato a LILT e ADVAR, associazioni da tempo impegnate nel campo della prevenzione oncologica e del sostegno a quanti sono costretti a convivere con la malattia tumorale. 

«Duemila iscritti sono un grande risultato - ha commentato Massimo Benetello, in rappresentanza del comitato organizzatore - e questo si tramuterà, già domani, in una cospicua donazione a LILT e ADVAR. Ho visto ottimi atleti, ma anche tantissime famiglie, gruppi di amici, società sportive. E’ stata una giornata bellissima, nel segno dello sport, dell’amicizia e della solidarietà. Il memorial Meneghello, da questo punto di vista, è una certezza. Un po’ come il sole che ci accompagna da 35 edizioni».  

«Siamo qui per promuovere la solidarietà attraverso lo sport - ha aggiunto il Direttore Generale di CentroMarca Banca, Claudio Alessandrini, che ha partecipato come atleta alla corsa -. Lo sport è salute, è aggregazione, è spirito di sacrificio, ma soprattutto è condivisione e dove c'è la possibilità di fare del bene per gli altri CentroMarca Banca è sempre presente». La manifestazione, organizzata dall’Us Atletica Quinto Mastella con il supporto di CentroMarca Banca e di altre realtà economiche ed associative del territorio, è scattata puntuale alle 9 dal piazzale della chiesa di Santa Cristina, andandosi a sviluppare su due percorsi.

L’azzurro di casa, Giovanni Gatto, è stato il primo a tagliare il traguardo sulla distanza dei 12 chilometri (argento per Mekonen Magoga, bronzo per Enrico Pizzutti), mentre al femminile la più veloce è stata Martina Zanette (seconda Caterina Chiaradia, terza Federica De Rossi). Sul percorso più breve, di 6 km, riservato agli under 18, Ghassan Sabar ha preceduto Tommaso Marchiori e Mattia Bresolin. In campo femminile, successo invece per Serena Gollo davanti a Diana Minotto ed Emma Marchiori. Alle Botteghe di Quinto, con 209 iscritti, il primo posto nella classifica per gruppi, dove sono saliti sul simbolico podio anche i Marciatori Biancade (91 iscritti) e il Gruppo Genitori (79). 

A trionfare davvero al memorial Meneghello è stata però, come detto, la solidarietà. «Un’emozione doppia - ha detto il vincitore Giovanni Gatto - cerco di esserci tutti gli anni, perché mi piace correre sulle strade di casa, ma anche perché le finalità benefiche dell’evento hanno una grandissima importanza». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al "Memorial Meneghello" trionfa la solidarietà
TrevisoToday è in caricamento