rotate-mobile

Autonomia, Zaia: «Al Governo richiesta su 23 materie»

Il presidente della Regione Veneto torna a parlare di autonomia elogiando il Governo Meloni: «Ha fatto già più di ogni altra legislatura precedente, la bozza di legge ci fa ben sperare»

«La domanda che tutti mi fanno è: quante materie chiederete al Governo per la legge sull'autonomia regionale? Io dico che ci siederemo al tavolo delle trattative con la richiesta di 23 materie».

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, commenta con queste parole gli ultimi sviluppi sull'autonomia regionale, elogiando l'operato del Governo Meloni e l'invio del testo del disegno di legge a Palazzo Chigi: «L’approvazione della manovra ha dato il via libera alla cabina di regia sui Lep. Ed oggi, come promesso, il Ministro Calderoli ha trasmesso alla Presidenza del Consiglio il disegno di legge sull’autonomia - ha detto il Governatore -. Il Ministro aveva preso impegni precisi e, come da sua abitudine, alle parole ha fatto seguire i fatti. Il percorso dell’autonomia, grazie a questo Governo, sta velocemente prendendo forma, con due tasselli fondamentali. Il fatto che ci sia la bozza della legge di attuazione ci fa ben sperare visto e considerato che sarà il punto di partenza per i negoziati sulle singole materie e competenze. Dopo anni di promesse si è finalmente accelerato, con passi in avanti importanti ed atti concreti sui quali andrà costruita, nei prossimi mesi, l’intera riforma. Calderoli in un nostro recente incontro pubblico a Venezia aveva chiarito tempi e scadenze: come previsto il 2022 si chiude con un regalo importante, il deposito del Ddl; il 2023 sarà invece l’anno per la definizione dei Lep, che la cabina di regia a palazzo Chigi dovrà stabilire in sei mesi».

Video popolari

Autonomia, Zaia: «Al Governo richiesta su 23 materie»

TrevisoToday è in caricamento