rotate-mobile
Attualità Silea

Silea, arriva la Notte bianca e torna la Festa dello sport: weekend di festa no stop il 9 e 10 settembre

La prima edizione affiancherà l’ormai collaudata e attesa rassegna sportiva. L’evento è promosso dall’Associazione Silea Terre d’Acqua in collaborazione con il Comune

Al via il prossimo 9 settembre la prima Notte Bianca di Silea, l’evento promosso dall’Associazione pubblico-privata Silea Terre d’Acqua in collaborazione con il Comune di Silea, le Associazioni e il Distretto Urbano del Commercio. Un progetto esteso ad ampia parte del territorio comunale comprese le frazioni, con un programma estremamente attento e coinvolgente. Frutto di una lunga fase di progettazione, la manifestazione ha l’obiettivo di favorire la vita di comunità e lanciare messaggi profondi: prendersi cura di sé stessi attraverso l’arte, la creatività, l’esercizio fisico e spirituale (in chiave olistica), l’alimentazione legata ai valori locali. Il tutto nel contesto paesaggistico di un meraviglioso fiume che è flusso vitale nell’anima del territorio e delle persone.

Il cuore della festa sarà proprio lo stand istituzionale dell’Associazione Silea Terre d’Acqua, che farà da punto di contatto, da luogo di incontro e diffusione delle informazioni per tutti coloro che vorranno vivere in pienezza il ricco menù  offerto dagli organizzatori. La prima edizione della Notte Bianca stringe la mano ad uno dei momenti più cari alla cittadinanza di Silea, al mondo dello sport e delle associazioni: la Festa dello Sport andrà in scena a poche ore di distanza, domenica 10 settembre. Una scelta di connessione di due eventi importanti, volti ad unire la comunità.

L’integrazione tra le due giornate di festa avrà un momento clou, simbolico, rappresentato dalla distribuzione delle T-Shirt ai ragazzi e ai cittadini che vorranno “iscriversi” alla Festa dello Sport presso lo stand Terre d’Acqua, nella serata di sabato 9 settembre, a partire dalle ore 19.00, in Piazza Trevisani nel Mondo. Dalle 19.00 all’una di notte, la kermesse svilupperà tutto il proprio potenziale di animazione, disseminando il territorio urbano e non solo di momenti di vivacità, con la rete commerciale aperta anche di notte, che si proporrà come fil rouge di un percorso di incontro e di scambio empatico con la comunità e con i turisti.

Un’empatia che ha contagiato in positivo anche gli organi pubblici preposti al rispetto delle norme e della sicurezza, che hanno colto il senso autentico della manifestazione, come momento atteso dalla cittadinanza, divenendone essi stessi protagonisti entusiasti, concedendo la chiusura al traffico di strade e piazze e assicurando la piena assistenza negli adempimenti autorizzativi. Un risultato che è il frutto di un clima nuovo che da anni si respira a Silea, un clima appunto di connessione pubblico-privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silea, arriva la Notte bianca e torna la Festa dello sport: weekend di festa no stop il 9 e 10 settembre

TrevisoToday è in caricamento