rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità San Zeno / Via Francesco Manzato, 14

Stroncato da un malore al ristorante, domani l'addio a Franco Basso

Il fondatore dell'agenzia di pratiche automobilistiche Omnia è mancato sabato scorso, 13 aprile, mentre si trovava nel suo ristorante preferito, La Moncia. Il funerale si svolgerà alle 14.30 presso la chiesa parrocchiale di San Zeno

"La tua morte inattesa lascia un grande vuoto tra tutti coloro che ti amarono". Questa frase, scelta per l'epigrafe, è eloquente dell'ondata di affetto ed emozione che accompagnerà domani, 17 aprile, l'ultimo saluto a Franco Basso, l'82enne fondatore di pratiche automobilistiche "Omnia" di viale Montegrappa (con una filiale anche a Spresiano) che è mancato sabato sera a causa di un malore improvviso mentre si trovava a cena nel suo ristorante preferito, La Moncia a Quinto di Treviso, sulla Noalese. Il funerale si svolgerà alle 14.30 presso la chiesa parrocchiale di San Zeno. Basso lascia l'amata moglie Nedia, le figlie Alessandra (europarlamentare nelle file della Lega) ed Emanuela con il marito Carlo, il fratello Giuseppe e molti parenti e nipoti, tra cui figura anche Riccardo Barbisan, assessore al bilancio del Comune di Treviso.

Franco Basso si è sentito male quando stava per essere accompagnato al tavolo del ristorante La Moncia: ad essergli fatale probabilmente un infarto. Quando medico e infermieri del Suem 118 sono intervenuti sul posto, tra lo sbigottimento degli altri clienti, sono stati purtroppo inutili i vari tentativi di rianimazione a cui l'anziano è stato sottoposto. L'82enne era in pensione solo da pochi anni: era considerato nel settore una vera e propria autorità, espertissimo delle complesse normative del codice della strada e nella formazione dei futuri guidatori di auto, moto e non solo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore al ristorante, domani l'addio a Franco Basso

TrevisoToday è in caricamento