Funghi: perché dovresti iniziare a includerli nella tua dieta!

Corposo, pieno, dal gusto deciso. Difficile non amarlo in cucina ma, sapevi dei diversi benefici che apportano alla nostra salute?

Protagonisti di piatti deliziosi, i funghi ci regalano soddisfazioni visive e al palato in ogni stagione, vista la sua natura diversificata e abbondante. Ma sei consapevole dei benefici che i funghi possono apportare al nostro organismo?

I funghi, forniscono proteine, minerali, vitamine, aminoacidi e sono fonti naturali di antiossidanti e possiedono naturali proprietà antibiotiche, che aiutano a proteggere da alcune malattie o infezioni. I funghi non hanno clorofilla e crescono nutrendosi del ciclo naturale della natura, rilasciata nel sottobosco. Trame, forme, colori, sapori differenti e esaltanti. Abbraccia questo mondo e trai ricchezza da questo piccolo principe del bosco.

Tipi di funghi

Esistono davvero diverse varietà di funghi e, probabilmente alcuni non li hai mai provati. Vediamone alcuni.

1. Plerotus

Questo è un fungo facilmente disponibile sul mercato. Ha un gusto delicato e trame morbide e carnose, il che lo rende il preferito dei bambini. Ricchi di proteine ​, ottimo da poter assumere regolarmente.

2. Portobello

I funghi Portobello, sono la versione coltivata dei funghi plerotus. Il sapore rimane lo stesso, tuttavia, presentano una colorazione marrone spiccata. Sono ampiamente usati nella preparazione di salse.

3. Funghi Porcini

Gli antichi Romani, chiamavano questi funghi Suillus, per il loro aspetto generalmente tozzo e massiccio, e il termine porcino ne è l'esatta traduzione. Possono raggiungere facilmente grandi dimensioni, anche esemplari di peso superiore a uno o due chilogrammi. Top choice, della cucina Italiana.

4. Funghi gallinacci

Questo fungo si presenta in un colore giallo brillante, con un lieve odore floreale, corrisposta anche nella forma. Il gusto, l'olfatto e il colore, lo rendono ottimo in zuppe, pasta e contorni.

5. Spugnole

Le spugnole, hanno la forma simile al cervello. Con una trama spugnosa, potrebbe ritrarre dal comprarle, tuttavia, una volta impiegate in cucina, il gusto paradisiaco, avrà la meglio sull’aspetto. Ricorda sempre che, l’abito non fa mai il monaco.

6. Fungo ostrica

I funghi ostrica, sono sfuggenti e morbidi, dai deliziosi bordi sinuosi. Tra tutti gli altri funghi, “l'ostrica”, si pone in cima alla lista per piatti come torte salate, fritture e zuppe.

7. Funghi shiitake

I funghi shiitake, sono ampiamente usate dai vegetariano, per via della particolare consistenza carnosa, davvero simile all’impressione che conferirebbe al palato, la carne. Il principe dei piatti giapponesi e dell’Umami.

8. Fungo Enoki

Vuoi aggiungere qualcosa di croccante al tuo piatto I funghi Enoki, densi e corposi, fanno al caso tuo. Dal sapore delizioso, sono perfetti anche serviti crudi

Vantaggi dei funghi per la nostra salute

I funghi, sono la fonte chiave di vitamine, proteine ​​e minerali.  Aiutano a ridurre problemi legati all’obesità, diabete, disturbi cardiaci e sono anche ottimi alleati per i nostri capelli. Di seguito una carrellata di affezioni organiche, cui potremmo badarci ed evadere, assumendo quantità maggiori di questi splendidi piccoli amici di bosco.

Cancro

I funghi sono una ricca fonte di antiossidanti simili a quelle rilevabili nelle zucche verdi e rosse, pomodori, carote, fagiolini, ecc. Gli antiossidanti. aiutano a depurare i dai radicali liberi, che portano al cancro. Un altro elemento di cui sono portatori, è il selenio, importante per la funzionalità dell'enzima epatico, aiutando a rimuovere alcuni composti dal corpo che portano allo sviluppo del cancro, riducendone le possibilità di sviluppo. Insieme agli antiossidanti e al selenio, i funghi sono anche pieni di vitamina D, che ostacola la crescita delle cellule tumorali nel tuo corpo, normalizzando il ciclo di crescita cellulare. I funghi, regalano anche folati che riparano e mantengono la sintesi del DNA, prevenendone lo sviluppo cellulare canceroso.

Diabete

Hai il diabete? Aumenta l'assunzione di funghi nella tua dieta. Si suggerisce alle persone che soffrono di diabete di tipo 1, di avere una dieta che preveda ingredienti ricchi di fibre e povera di glucosi e, a chi soffre di diabete di tipo 2, di avvalersi di cibi che aiutino a migliorare i livelli di zucchero nel sangue, i livelli lipidici e i livelli di insulina. Il fungo, è un ingrediente che fornisce entrambe le caratteristiche. La fibra che fornisce, è utile per il sistema digestivo e riduce anche le possibilità di disturbi cardiaci. Trasporta anche alcuni composti, che aiutano nella corretta funzione pancreatica, epatiche e endocrina

Salute del cuore

I funghi sono ricchi di vitamina C, fibre e potassio, ingredienti noti per la tua salute cardiovascolare. Per la normale regolazione del sangue nel corpo, il potassio e il sodio sono ugualmente importanti. I funghi shiitake sono i migliori per affrontare la salute del cuore.

Immunità

I funghi, sono amplificatori dell'immunità naturale, grazie al selenio di cui sono portatori; combattono le infezioni, motivando la produzione di cellule. I funghi, forniscono fibre beta-glucaniche che potenziano il sistema immunitario e aiutano a combattere le cellule tumorali e altri tumori.

Livelli di colesterolo

I funghi, sono pieni di proteine ​​magre e sono privi di colesterolo o grassi. Possiede inoltre, fibre che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel corpo. Le proteine ​​magre, aiutano anche a bruciare il colesterolo al momento della digestione. Insieme a questo, i funghi ti permettono di mantenere l'equilibrio tra colesterolo cattivo e colesterolo buono, fattore cruciale nella prevenzione di cardio-disturbi, come l'aterosclerosi, l'ictus e l'infarto.

Anemia

L'anemia, è un sintomo che colpisce il corpo nel momento in cui vi è carenza di ferro nel sangue. Altri sintomi correlati all'anemia, sono affaticamento, riduzione delle funzioni neuronali, mal di testa, problemi di digestione, ecc. I funghi contengono una buona quantità di ferro, che l’organismo assorbe per il 90%, questo, aumenta lo sviluppo dei globuli rossi che permette il corretto funzionamento organico.

Ossa sane

I funghi, sono ricchi di calcio, elemento primario per ossa sane. Forniscono alle ossa forza e nutrienti necessari, per evitare qualsiasi tipo di disturbo osseo. Avere una dieta regolare che preveda l’assunzione di funghi, assicurerà abbastanza calcio necessario, impedendo la possibilità di sviluppare disturbi come osteoporosi, dolori articolari, lussazione delle ossa, degradazione ossea, artrite, ecc.

Assorbimento di nutrienti

Quasi tutte le vitamine sono facilmente disponibili dalla normale assunzione di frutta e verdura, tranne la vitamina D. Tuttavia, i funghi trasportano una buona quantità di vitamina D. Aiuta l'assorbimento del calcio e del fosforo, aiutando anche nel processo metabolico della stessa. Quando attraverso i funghi, sia il calcio che il fosforo si combinano con altri nutrienti nel corpo, si traducono in una potente fonte di energia per il corpo, per eseguire varie attività di routine. 

Rame

I funghi, sono una ricca fonte di rame, che aiuta nella regolazione, stimolazione e nell'assorbimento del ferro.

Aiuta a perdere peso

I funghi, hanno dimostrato di essere un ingrediente idilliaco nelle diete e nella perdita di peso. Ricchi di proteine ​​magre note protagoniste, nel processo di riduzione del grasso e nel promuovere la formazione della massa muscolare. Il grasso corporeo, viene consumato durante la digestione delle proteine ​​e i funghi svolgono un ruolo importante in questo processo, grazie al magico mix di nutrienti, di cui è portatore. Quindi, i funghi sono un ingrediente supremo per la perdita di peso, rispetto ad altri frutti e verdure e senza possibili effetti collaterali.

Funghi - Effetti collaterali e dipendenza

Quando si tratta di effetti collaterali fisici derivanti dall'avere funghi, ci sono pochi effetti negativi che possono essere pericolosi e in una certa misura. Alcuni degli effetti collaterali fisici avversi, sono:

  • Mal di testa, che durano per quasi 24 ore.
  • Febbre alta o paranoia
  • I funghi secchi o crudi, possono portare alla nausea
  • Ansia da lieve a grave, a seconda del dosaggio dei funghi
  • Vertigini o confusione
  • Malattia mentale o disturbi mentali
  • Disturbi della concentrazione
  • Effetti gravi, se combinato con alcol
  • Pericoloso per coloro che hanno la pressione sanguigna bassa, in quanto può portare a vertigini o incoscienza.
  • Ipertermia
  • Aumento della pressione sanguigna
  • Mal di stomaco, ecc.

Effetti positivi dei funghi

  • Migliorano il tuo umore
  • Sensazione di felicità
  • Intenso flusso di creatività
  • Idee perspicaci
  • Elevazione spirituale
  • Sollievo dal mal di testa
  • Sollievo da depressione e pensieri negativi

Quindi, aggiungi questo ingrediente segretamente prezioso alla tua dieta e darai vigore alla tua vita, il tutto sotteso a attenta selezione della fonte da cui attingi, per nutrirti di questo ricco ortaggio.

Ricorda!

Non scegliere casualmente funghi dal bosco, a meno che non si sia addestrati a identificare i funghi commestibili e sicuri. Inoltre, ci sono alcuni funghi velenosi che possono rivelarsi dannosi, semplicemente toccandoli. Pertanto, è consigliabile acquistare funghi da aziende rinomate che vengono presentati in imballaggi sigillati. Per motivi di sicurezza, puoi coltivare i funghi da solo acquistando i semi da un rivenditore di fiducia. Un singolo fungo velenoso può influire sulla salute di varie persone che portano a reazioni in loco come coma, vomito, eruzioni cutanee, nausea, follia, crampi, ecc.

Per i tuoi acquisti in sicurezza:

O.P. Consorzio Funghi di Treviso s.c.a.p.a. - Via Martiri della Libertà, 31

Funghi.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento