menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un concorso di idee per valorizzare la figura di San Martino

E' questo il tema al centro del nuovo bando promosso dall'Unpli Veneto nell'ambito del progetto europeo NewPilgrimAge. Tutti possono partecipare, iscrizioni fino al 22 ottobre

Un concorso di idee per valorizzare la figura di San Martino in ottica turistica, culturale e di innovazione sociale. È il bando pubblicato dall’Unpli Veneto nell’ambito del progetto europeo NewPilgrimAge. L’obiettivo del concorso è quello di valorizzare l’immensa eredità culturale materiale e immateriale legata alla figura San Martino, promuovendo allo stesso tempo il territorio veneto, le sue radici e le proprie offerte turistiche e culturali, con uno sguardo al futuro. Il bando è aperto a pro loco, associazioni culturali, fondazioni, enti del terzo settore, associazioni sportive, associazioni di categoria, enti locali, scuole e imprese. Le proposte vanno presentate entro il 22 ottobre 2018.

«Il progetto NewPilgrimAge vuole costruire una serie di attrattive attorno alla figura di San Martino, sia in ambito turistico-culturale che sociale, data la sua caratteristica di “santo dell’accoglienza”. Ecco perché abbiamo lanciato questo concorso di idee, vogliamo coinvolgere tutta la comunità, dalle scuole agli enti alle associazioni, per contribuire a costruire progetto di promozione della figura del Santo protagonista del progetto europeo NewPilgrimAge. Ci aspettiamo le idee più varie, invito tutti a farsi avanti senza remore – spiega Giovanni Follador, presidente Unpli Veneto – Le proposte saranno poi analizzate da un’apposita commissione nominata dall’Unpli Veneto e quelle ammissibili accederanno a una seconda fase operativa e sviluppate attraverso incontri con esperti». Potranno essere presentate proposte di idee innovative per la valorizzazione della “Via di San Martino”, la creazione di percorsi e offerte turistiche legate al Santo, sviluppo di reti territoriali, promozione della figura del santo alle nuove generazioni, valorizzazione e diffusione del patrimonio culturale di San Martino, valorizzazione delle tradizioni locali e creazione di momenti di aggregazione, promozione del dialogo inter-generazionale e tra popoli, attività che rileggano in chiave moderna i valori di San Martino.

NewPilgrimAge è il titolo del progetto europeo che l’Unpli Veneto, l’Unione delle Pro Loco del Veneto, ha ottenuto nell’ambito del programma Interreg Central Europe. L’obiettivo del progetto è quello di valorizzare l’eredità del Santo in Europa, tra cui la cosiddetta “Via di San Martino”, definita come “Strada Culturale” dal Consiglio d’Europa. Partner del progetto, assieme a Unpli, sono il Comune di Szombatherly (Ungheria), il Comune di Maribor (Slovenia), il Comune di Albenga (TO), il Comune di Dugo Selo (Croazia), il Centro di Ricerca Accademico della Slovenia, l’organizzazione non-profit Mindspace (Ungheria). Il budget totale assegnato al progetto è di 1.710,455,20 euro. L’obiettivo, dunque, è proprio quello di reinterpretare e valorizzare nell’Europa attuale i valori condivisi e l’eredità culturale di San Martino, attraverso il coinvolgimento delle comunità locali con iniziative e progetti in diversi ambiti. Il bando si può scaricare cliccando sul seguente link.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento