blog

Innovazione per le mamme: nasce il materasso che suona la ninna nanna

È il nuovo fenomeno, impennata di richieste. "Il bambino si addormenta col vostro smartphone". Ci sono anche il materasso da adulti con bose integrato e il collare da viaggio musicale

TREVISO Generazioni di genitori si sono dovute confrontare e hanno dovuto combattere coll’annoso problema: come fare per far addormentare i figli? Ebbene, la risposta arriva da Beltalia, azienda creata da un gruppo di top manager a Camposampiero, nel Padovano, con un solo obiettivo: far riposare bene i propri clienti.

La rivoluzione ha un nome semplice, “Ninna Nanna”. È un materasso, il primo conosciuto a livello europeo nel suo genere, che addormenta i bambini al suono della musica senza l’ausilio di batterie o altri accessori, ma con un impianto audio perfetto per far rasserenare i pargoli, un sistema audio soft ideale per accompagnare il sonno dei bambini. Un prodotto di alta gamma: il primo strato del materasso è composto dal memory-foam con cellula a nido d’ape traspirante al cento per cento. Il secondo strato è invece composto da natural memory foam, derivato dalla soia, che permette al bambino di dormire nella freschezza e nella naturalità.

Un prodotto, questo, che nel trend nazionale sempre più chiaro – i professionisti di Beltalia stanno registrando impennate nelle richieste di queste novità – si affianca anche al materasso “Melodia”, l’ultimo nato in casa Beltalia. “Basta collegare il proprio telefonino tramite cavetto o bluetooth all’impianto audio integrato nel materasso per poter ascoltare quello che si preferisce”, spiegano gli ideatori, uno staff con trentennale esperienza nel mondo dei materassi che propone questo modello per la prima volta in Italia. Melodia è stato realizzato con schiume tecnologiche: la traspirabilità del memory foam e l’azione battericida della schiuma agli ioni d’argento rendono il riposo fresco e protetto dai batteri, il tutto unito alla fodera bio-ceramica che regola la freschezza dell’intero sistema. “Ma non solo”, spiegano da Beltalia. “Abbiamo ideato anche “In Viaggio”, un collare da viaggio sempre in memory foam con un sistema audio integrato che permette di ascoltare la musica senza disturbare le persone con le quali si condivide l’auto, il treno o l’aereo”.

Ma sarà presentata tutta la linea di materassi, oltre ai tre citati: Gondola, Belpaese e Affresco (materasso personalizzabile con delle stampe). Ci sono poi i guanciali: Barocco, perfetto per chi ama dormire di lato; Chiaro di Luna (che al suo interno ha un sistema audio), Brezza che dà sollievo ai muscoli del collo; Due Stagioni; Cinquecento ed infine Espresso. Per chi vuole testare i supporti, ecco le reti: Ducale, Fortezza, Castello, Arena (ottima per chi lotta contro i reflussi gastrici) e Colosseo. Nel catalogo anche prodotti respiranti per i bambini: Soffio, Cuore, Ninna Nanna, Dolce Respiro, Fresco d'Estate. Per chi è sempre in movimento, ecco i collari In Viaggio, il guanciale Sempre o il materassino Come a Casa.

L’occasione per provare questi innovativi prodotti è fissata: il prossimo 5 novembre all’Hotel “Al Tezzon” di Camposampiero è programmato il “Beltalia bed day”. Si inizia alle 10.30 con dei percorsi sensoriali finalizzati alla prova dei materassi, dei guanciali e delle reti. Per i giornalisti è prevista la possibilità di provare i prodotti in anteprima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione per le mamme: nasce il materasso che suona la ninna nanna

TrevisoToday è in caricamento