"Ricordi?": al cinema Edera l'incontro con il cast del film

Grande partecipazione, domenica pomeriggio, alla presentazione della nuova opera di Valerio Mieli con gli attori Luca Marinelli e Linda Caridi. Una storia ricca di emozioni

Un momento del dibattito con il pubblico (Foto di Alberto Pezzella)

Nonostante la splendida domenica di sole il cinema Edera di Treviso si è riempito, domenica pomeriggio, per l'atteso incontro con il cast del film "Ricordi?", opera seconda del regista Valerio Mieli, presente in sala insieme agli attori Luca Marinelli e Linda Caridi.

Il film racconta la storia d'amore di una giovane coppia che rivive attraverso i ricordi una relazione destinata a segnare per sempre le loro esistenze. Un film intimo e profondo che porta lo spettatore a riflettere non solo sul valore della memoria ma su come il tempo e i ricordi possano spesso determinare il nostro modo d'essere. Il regista, Valerio Mieli, dopo il successo del suo film d'esordio "Dieci inverni" torna dietro la macchina da presa per raccontare una storia "in soggettiva" dove lo spettatore si trova a vivere le vicissitudini dei due protagonisti attraverso i ricordi personali della loro relazione. «Il film - spiega Valerio Mieli - è nato dall'ambizione di creare una storia d'amore universale sull'importanza della memoria nelle nostre vite, a cui ho voluto aggiungere una serie di importanti ricordi personali». Il film, girato interamente nel Lazio, mette volutamente in scena una storia fuori dal tempo che ha suscitato grande interesse nel pubblico trevigiano colpito dalla bravura dei due attori protagonisti e dalla qualità degli aspetti tecnici del film, come la raffinata colonna sonora e le suggestive ambientazioni della storia. Al termine della proiezione lungo dibattito con il cast a conclusione di una domenica di cinema da ricordare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento