menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suoni di Marca porta a Treviso la musica di Nada Malanima

La cantante di "Ma che freddo fa" e "Senza un perché" si esibirà il 24 luglio in un imperdibile concerto a ingresso gratuito. In apertura ci sarà La Rappresentante di Lista

Nada, protagonista assoluta della musica italiana, interprete e autrice dalla classe e dalla sensibilità uniche e il lato “Queer” della musica espresso dalla band Rappresentante di Lista con una musica che penetra in profondità lasciando il segno, saranno gli Headliner il prossimo 24 luglio sul Palco San Marco di Suoni di Marca Festival, a Treviso.

Nada, arriva a Suoni di Marca con il suo nuovo album di inediti “È un momento difficile, tesoro”, preannunciato dal singolo “Dove sono i tuoi occhi”, disco che vede il ritorno del produttore John Parish al fianco di Nada dopo l’album di successo del 2004 “Tutto l’amore che mi manca”: un lavoro discografico che racconta la vita e il pensiero dell’artista che esprime un malessere che nonostante tutto fa sorridere e rende felici. Nada commentando il titolo dell’album afferma: «È un momento difficile, tesoro, un’espressione che è sicuramente appropriata a questo disco, al mio sentire, al mio chiedermi se con queste canzoni sono effettivamente riuscita a descrivere bene frammenti di vita e stati d’animo, tanto da riuscire a sintetizzare in un'unica idea le emozioni e i pensieri che in questo ultimo periodo mi hanno profondamente coinvolta. – e aggiunge – Dieci canzoni nate negli abissi del mio nero profondo, per poi misteriosamente raggiungere i colori e la leggerezza del pensiero, finalmente libero di andare dove portano sentimento e ragione che si uniscono per diventare tutt’uno». Nada inizia da giovanissima la carriera musicale, debuttando appena quindicenne al Festival di Sanremo con Ma Che Freddo Fa, brano dal successo nazionale e internazionale. Negli anni ’80, l’artista è in testa alle classifiche con il singolo Amore Disperato e, sull’onda del successo, nel decennio successivo collabora con Fausto Mesolella e Ferruccio Spinetti degli Avion Travel con il progetto Nada Trio e con Adriano Celentano nel duetto “Il Figlio del Cuore”. Nel 2004 inizia la collaborazione con il musicista inglese John Parish, produttore a fianco di PJ Harvey, per il disco “Tutto l’amore che mi manca”. Dall’album Paolo Sorrentino nel 2016 sceglie il brano “Senza un Perché” per il film tv The Young Pope, il singolo spopola su iTunes e Spotify. Una collaborazione quella con John Parish che la cantante ritrova nel 2018 con il nuovo disco “È un momento difficile, Tesoro”. l ritorno della cantautrice è stato anticipato dai singoli “Dove sono i tuoi occhi” e “È un momento difficile, tesoro”, con due videoclip diretti da Francesco Cabras. La presenza di Nada non è passata inosservata al Festival di Sanremo 2019, dove ha accompagnato Motta nella serata dei duetti. In particolare, la performance è stata riconosciuta come la migliore; dunque è valsa a Nada e Motta il Premio Miglior Duetto per l’esibizione del brano “Dov’è l’Italia”.

In apertura alla celebre cantante ci sarà La Rappresentante Di Lista, gruppo che trova nella scrittura visionaria e nella sintesi tra cantautorato e sonorità elettroniche la propria cifra stilistica. Come sono nati e dove vogliono andare lo raccontano Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi, duo fondatore del gruppo formatosi nel 2011. Torna con un nuovo disco che fonde scrittura, teatro e forma canzone dopo gli album “(Per la) Via di Casa” e “Bu Bu Sad” e dopo una tournée internazionale che li ha visti ospiti nel 2017 dello Sziget Festival.
La Queer music de La Rappresentante Di Lista è un genere musicale eccentrico e insolito, che prende in prestito il nome dai dibattiti sull’identità sessuale e dal mondo LGBT. Uno stile che osa, che trova nella libertà d’espressione un nuovo modo di fare musica. Nada e La Rappresentante di Lista vanno ad aggiungersi al cartellone di Suoni di Marca Festival assieme a Eugenio Bennato, Anna Calvi, Eugenio Finardi e Bandabardò. Gli artisti da annunciare sono ancora molti per il Festival più lungo ad ingresso gratuito in Italia, Patrocinato dal Comune di Treviso, dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Treviso e sostenuta dalla Camera di Commercio di Treviso, che si terrà dal 19 luglio al 4 agosto sui Bastioni delle Mura storiche cittadine. La manifestazione offre tre palchi, un percorso enogastronomico, sezioni espositive, babysitting ed aree relax,  nel cuore verde della città di Treviso con un intrattenimento destinato a un’audience eterogenea che avvicenda la presenza di giovani, meno giovani e famiglie, in fasce orarie tendenzialmente alterne, dal tardo pomeriggio a notte fonda, nella consolidata location delle Mura rinascimentali di Treviso nell’area compresa tra Porta Santi Quaranta e Porta Caccianiga, facile da raggiungere in  pochi minuti a piedi da ogni parte della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento