rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Anche l’artigianato sostenibile di Maison Ròde alla Padova Design Week

Marco Milillo Photographer

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Dal 13 al 16 Novembre 2015 si svolgerà la terza edizione della Padova Design Week, organizzata dall'associazione ItalianStudioDesign, con il Patrocinio del Comune di Padova, l’Ordine degli architetti di Padova e l’Unione Provinciale Artigiani – UPA. Un'occasione per dialogare sul connubio tra abilità artigiane e innovazioni politecniche.

Le aziende che partecipano alla Padova Design Week hanno l’opportunità di esporre e promuovere il prodotto di design e di dialogare con il vasto pubblico per far conoscere un patrimonio frutto di aziende che investono nel lavoro di pensatori innovativi. Il tema della PDW di quest'anno sarà, infatti, l'artigianato e quell'eredità storico-culturale locale, fatta di tecnica e arte, tramandata da generazione in generazione. L'artigianato però rivisto attraverso l'innovazione e la ricerca di un linguaggio estetico contemporaneo per arrivare a pensare a una nuova forma di Made in Italy che coniuga l’Arte, insieme a tecnica, abilità e ricerca per approfondire, sperimentare e divertirsi.

Anche la casa di moda trevigiana Maison Ròde sarà presente con uno spazio espositivo.

La Maison nasce da un’idea della coneglianese Barbara D’Altoè, designer e artista, che ha colto l’inedita bellezza di elementi solitamente ritenuti di scarto quali gomma, camera d’aria e copertone per riproporli sotto la veste di accessori moda di forte impatto, spesso unendoli a tessuti di pregio o materiali raffinati. Oltre a borse, cinture ed altri complementi  per l’abbigliamento la Maison realizza abiti e sculture mantenendo sempre  vivo il principio di ridare una vita nuova a ciò che viene  ritenuto inutile, rispettando l’ambiente ed adoperandosi per un riciclo delle materie che sia d’esempio per il contesto sociale ed al contempo regali unicità e raffinatezza a tutte le creazioni dell’azienda.

Le collezioni ed i prodotti della Maison sono stati spesso proposti e premiati durante prestigiose competizioni e concorsi artistici suscitando l’interesse e gli apprezzamenti di artisti e stilisti non solo italiani ma anche internazionali.

La Padova Design Week avrà un ricco calendario: si aprirà venerdì 13 novembre con i saluti inaugurali di Marina Buffoni, Assessore del Comune di Padova, e di Graziella Giacon, presidente dell’Associazione ItalianStudioDesign. Seguirà un dibattito dal titolo “Artigianato: dialogo fra tradizione e innovazione”, moderato dall’architetto Eugenio Farina, docente SID - Scuola Italiana Design, con la partecipazione dell’artista e designer padovana Gabriella Gabrini e di Roberto Boschetto, presidente dell’UPA - Unione provinciale Artigiani. Il dibattito sarà inoltre un importante momento di confronto con diverse personalità del mondo artigianale e imprenditoriale veneto.

Sabato 14, invece, vi sarà la presentazione del nuovo libro “Raccontare il Made in Italy. Un nuovo legame tra cultura e manifattura di Marco Bettiol, docente e ricercatore dell’Università degli Studi di Padova.  

Anche per la sera di lunedì 16 l'evento prevederà la presenza di grandi ospiti che dialogheranno, in particolare, sul tema del Design e sul rapporto diretto che vi è tra momento ideativo, territorio di architetti e designers, e momento produttivo artigiano.

PADOVA DESIGN WEEK

Dal 13 al 16 novembre 2015

Padova – Serra Portello

Via Leonardo Loredan 20C

https://www.padovadesignweek.it/

https://www.maisonrode.com/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche l’artigianato sostenibile di Maison Ròde alla Padova Design Week

TrevisoToday è in caricamento