Coronavirus: nuove date per Gourmandia 2020

L’evento dedicato agli artigiani del cibo è stato rimandato per non mettere a rischio la salute pubblica. La nuova edizione si svolgerà all'ex Pagnossin dal 12 al 14 settembre

Nuove date per la quinta edizione di Gourmandia, l’evento dedicato al gusto e agli artigiani del cibo: la manifestazione si svolgerà dal 12 al 14 settembre 2020 anziché dal 25 al 27 aprile. 

Confermata invece la sede, ovvero gli spazi dell’ OpenDream – Ex Area Pagnossin di Treviso. La decisione di spostare le date iniziali è dovuta alla volontà di tutelare la salute pubblica e di non compromettere la buona riuscita della manifestazione. Il calendario degli eventi è stato attentamente valutato, a seguito di tanti spostamenti in tutta Italia. É stato scelto infine il mese di settembre, sicuri che in quel periodo l’Italia avrà superato la fase critica attuale. «Mi rendo conto - spiega Davide Paolini, ideatore di Gourmandia - che lo spostamento della manifestazione comporta delle difficoltà organizzative per gli espositori e per il pubblico, ma il contenimento dell’emergenza, la paralisi del settore e l’aggiornamento quotidiano della situazione sanitaria hanno avuto un ruolo determinante sulla decisione di posticipare a settembre Gourmandia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento