Incontriamoci da Andrea - spazio culturale online

Venerdì 15 maggio alle ore 19.00 in diretta sul profilo Instagram @andrea_vettoretti_guitar, il maestro Andrea Vettoretti incontra il chitarrista Massimo Scattolin per il secondo appuntamento di “Incontriamoci da Andrea” il salotto virtuale dove si parla di cultura, innovazione e naturalmente musica.

Dopo il successo del primo appuntamento che ha visto come ospite il fisico creativo Alessandro Garofalo, questo venerdì il chitarrista e compositore Andrea Vettoretti incontra il collega Massimo Scattolin per una diretta tutta dedicata alla musica.

“Quando con il mio staff abbiamo pensato al progetto “Incontriamoci da Andrea” volevamo dare voce a tutte le forme di cultura e a chi volesse mettere a disposizione la propria esperienza e professionalità per dare spunti e idee in un momento difficile per tutti. La musica chiaramente non poteva mancare e il grande chitarrista ed amico Massimo Scattolin è l'ospite perfetto per questa occasione di incontro e confronto” dice Vettoretti.

Durante l'appuntamento si parlerà di attualità e futuro, prendendo anche spunto dalle notizie nel panorama nazionale e internazionale. Non mancherà inoltre l'interazione con il pubblico che potrà fare domande ed esprimere il proprio pensiero.

“Credo molto nella condivisione e nel brainstorming perchè solo con una mente aperta alle idee e al cambiamento possono nascere grandi collaborazioni e ottimi progetti” ci tiene a precisare Andrea Vettoretti, che tra i suoi progetti e successi, oltre alla carriera di chitarrista e compositore, ci sono sicuramente l'ideazione del Festival Chitarristico delle Due Città Treviso-Venezia e il lancio del nuovo genere musicale New Classical World.

Ogni settimana allora appuntamento online fisso nel profilo Instagram @andrea_vettoretti_guitar, Vettoretti ospiterà un personaggio famoso o meno, ma sicuramente con qualcosa di interessante da raccontare: musicisti, cuochi, esperti di storia locale, di cinema, di arte e giardinaggio perchè non si vuole dare un limite a quello che vogliamo divulgare.

Il progetto “Incontriamoci da Andrea” inoltre è la naturale trasformazione delle serate culturali organizzate periodicamente dal Centro Culturale Musikrooms, le porte (vere) del salotto di Andrea Vettoretti si aprivano ogni mese ad artisti, autori, scienziati ed amici con la voglia di stare insieme e condividere una passione.

Questi appuntamenti vogliono anche anticipare la prossima edizione del Festival Chitarristico delle Due Città – Treviso, Venezia, il festival più rappresentativo in Italia e uno dei più importanti al mondo. Una delle kermesse più longeve ha ospitato in 18 anni di attività oltre 150 chitarristi internazionali da oltre 20 Paesi.
Dal 12 settembre al 4 ottobre 2020 si terranno, tra Treviso e Mestre-Venezia, 8 concerti dove il flamenco, il tango e il baile saranno i protagonisti di tutta la kermesse.
https://www.musikrooms.com/http-www-musikrooms-com-festival-delle-due-citta-programma-programme/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • A Villa Ancilotto la mostra-trittico “La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto”

    • dal 12 settembre al 27 dicembre 2020
    • Villa Ancilotto
  • Mostra “Vedova / Shimamoto: Informale da Occidente ad Oriente”

    • Gratis
    • dal 30 agosto al 15 novembre 2020
    • Museo Civico di Asolo
  • Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia - Le Immagini della Fantasia

    • dal 14 novembre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Casa della Fantasia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TrevisoToday è in caricamento