Giornata della Memoria: "La notte" a Vazzola

GIORNATA DELLA MEMORIA 2016
"LA NOTTE", dall'omonimo libro di Elie Wiesel
Parole e musica per ricordare, per ricordarsi

voce narrante: GIOVANNI BETTO
armonica, chitarra e percussioni: PAOLO PERIN

IL LIBRO
“La notte” è ormai un testo di riferimento nella letteratura che narra la tragedia dell’Olocausto, una testimonianza lucida degli orrori perpetrati agli ebrei (e non solo) durante la seconda guerra mondiale.
Un libro per non dimenticare, per non dimenticarci.

L'AUTORE
Elie Wiesel, nato nel 1928 a Sighet, in Transilvania, venne deportato quindicenne ad Auschwitz e Buchenwald, insieme ai genitori e alla sorellina di 7 anni. Separato subito dalla madre e dalla sorellina, è miracolosamente riuscito a sopravvivere ai campi di concentramento, dopo aver assistito alla lenta e crudele agonia del padre.
Dopo la guerra ha fatto per alcuni anni il giornalista in Francia e poi si è trasferito negli Stati Uniti, affermandosi come scrittore di fama mondiale.
Nel 1986 ha ricevuto il Nobel per la pace.
Il 27 gennaio 2010 è stato ospite del Parlamento italiano, dove ha tenuto, di fronte ai parlamentari riuniti in seduta comune, il discorso per la Giornata della Memoria 2010.
https://www.youtube.com/watch?v=i1WrcZ6ei_o

INFO:
- Biblioteca di Vazzola: 0438-440854, biblioteca@comune.vazzola.tv.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Alla scoperta del Molinetto della Croda e dei suoi colli

    • 30 maggio 2021
    • Refrontolo
  • Al Grass bar il cocktail fotografico del maestro del nudo

    • Gratis
    • dal 6 maggio al 30 giugno 2021
    • Grass Bar
  • Corsi per dj on line

    • dal 1 novembre 2020 al 20 novembre 2021
    • Italia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento