Politiche, Popolo della Famiglia in campo: “Proposte modello Trump e conferenza a NY”

L’esponente del Popolo del Famiglia Lorenzo Damiano scende in campo insieme alla sua squadra per le elezioni politiche in programma a marzo 2018 e annuncia: "Incontreremo i giornalisti a New York: siamo l'unico movimento in difesa delle politiche pro life care al presidente degli Usa"

Lorenzo Damiano mentre suona il pianoforte

L’esponente del Popolo del Famiglia Lorenzo Damiano scende in campo insieme alla sua squadra per le elezioni politiche in programma a marzo 2018. “Oggi più che mai dopo la legge del biotestamento votata da tutti i partiti, destra e sinistra, che apre le porte alla legge successiva dell’eutanasia, il Popolo della Famiglia si schiera ufficialmente da solo in difesa della vita. La vita ci viene donata da Dio e a Dio sta la scelta di quando riprendersela. A noi sta la missione di prendercene cura, perché la vita è sacra”.

UNA CONFERENZA ANCHE A NEW YORK, UN SEGNALE PER TRUMP

Damiano annuncia: “L’unico uomo politico istituzionale che nel giorno del santo Natale ha proclamato al mondo intero l’importanza della cultura e della civiltà cristiana e della centralità della famiglia composta da uomo e donna è stato il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump. Un presidente vero, coraggioso”. Per presentare a lui e più in generale al popolo americano la discesa in campo del movimento politico a sostegno della vita e della famiglia il 22 gennaio del 2018 Lorenzo Damiano organizzerà un incontro stampa presso l’Hotel Waldorf Astoria di New York: “Il Popolo della Famiglia rappresenta in Europa occidentale l’unico riferimento politico pro life che contrasta le lobby contrarie alla famiglia, al buon senso comune e ai valori cristiani. E’ indispensabile unire le forze, creare un’asse Europa-Stati Uniti per sconfiggere le ideologia di morte che si sono diffuse rapidamente negli ultimi anni, complice una politica chinata agli interessi delle multinazionali”. Per questo motivo all’incontro sarà presente una delegazione dell’ufficio stampa del presidente Trump: “Per noi sarebbe un onore e un piacere avere al nostro fianco il sostegno del presidente a stelle e strisce che è uno dei pochi ormai al mondo a dare un calcio al pensiero unico mondialista. Sarebbe l’occasione ideale per consegnare al presidente Trump la bottiglia personalizzata: un dono per suggellare una collaborazione che può davvero ribaltare il piano inclinato”.

FAMIGLIA, BANCHE E MADE IN ITALY

I temi proposti saranno: il crac delle banche, con la difesa delle famiglie e degli imprenditori chiamati a restituire i 350 miliardi di crediti deteriorati e il più delle volte gonfiati, investimenti per la musica e la cultura, difesa della famiglia, apertura di rapporti diplomatici tra Europa dell’Est-Italia-e stati Uniti: “E’ indispensabile investire sulla famiglia se vogliamo avere un futuro. E’ indispensabile rilanciare i prodotti biologici e di eccellenza italiani, Dop, Doc, Docg ecc ecc., con particolare focus sul contrasto all'uso dei fitofarmaci, dando ossigeno e sostegno alle imprese con una tassazione che non superi il 25%. Affinchè questo accada è indispensabile che lo Stato Italiano diventi sovrano e torni a stamparsi la sua moneta”.

INCONTRO STAMPA E MUSICA

Al termine Lorenzo Damiano organizzerà una serata di gala con buffet made in Italy accompagnato da un concerto al pianoforte dello stesso candidato che chiuderà la serata. Tra gli ospiti che lo accompagneranno al piano Damiano prevede sorprese: “Ho chiesto a Woody Allen, amico intimo di Danny De Vito con il quale ho già avuto modo di lavorare in passato per il lancio del suo limoncello, se vorrà suonare con me. Attendo una sua positiva risposta”. Damiano conclude fiducioso: “Spero che nel Trevigiano i cittadini non si facciano scappare questa opportunità di una politica nuova fatta di persone coraggiose che non si piegano ai poteri forti e alle vecchie logiche di potere. Potrebbe essere l’ultima occasione prima di cedere definitivamente il passo alla nuova dittatura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento