menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firma dell'accordo

La firma dell'accordo

Quando la scuola inserisce nel mondo del lavoro

Evento “Scuola e lavoro si incontrano” presso l’Istituto Canossiano di Treviso

Scuola e lavoro possono incontrarsi, veramente. Con le opportunità offerte dalla sperimentazione del Sistema Duale le imprese possono assumere gli allievi con un contratto specifico, quello dell’”Apprendistato di primo livello”. Di questo si è parlato nell’evento a cura di Confartigianato Treviso e la Scuola di Formazione Professionale ENAC Veneto dell’Istituto Canossiano di Treviso, che si è tenuto martedì 19 novembre scorso. L’incontro rientra nelle azioni che Confartigianato sta promuovendo, insieme alla Scuola, per favorire e facilitare la presenza di studenti all’interno delle realtà produttive. Le imprese possono stipulare con gli studenti l’Apprendistato Duale, che consente di accompagnarli al conseguimento della Qualifica e del Diploma professionale, alternando ore di lezione in aula a ore di lavoro presso l’impresa, anche in periodi e orari diversi da quelli della scuola. L’evento è stato rivolto alle imprese del territorio, ai docenti, alle famiglie e agli studenti che stanno svolgendo o sono interessati a svolgere il percorso duale.

Il relatore dell’incontro è stato Stefano Garibbo responsabile dell’area contrattuale di Confartigianato Imprese. Erano presenti il presidente Vendemiano Sartor e il vicepresidente Fabio Battistella di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, che insieme ad Andrea Michielan, direttore della SFP Enac Veneto di Treviso, in occasione della serata hanno sottoscritto il protocollo per il rafforzamento dell’Istruzione e Formazione professionale e la diffusione dell’Apprendistato Duale nel raccordo con il mercato del lavoro.
 
Stefano Garibbo, responsabile area contrattuale di Confartigianato Imprese: «Grazie all’Apprendistato Duale gli imprenditori possono usufruire di molti vantaggi, legati ad un costo del lavoro molto competitivo e ad un contratto di lavoro ad orario flessibile che consente  di  investire in modo strutturato nella preparazione personalizzata degli studenti del territorio».

Andrea Michielan, direttore della Scuola di Formazione: «Con il Sistema Duale emerge un altro aspetto del ruolo delle imprese per la comunità: quello di contribuire in modo diretto alla formazione delle giovani generazioni, si tratta inoltre di una esperienza che in altri paesi contribuisce alla riduzione della disoccupazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento