Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Crocetta del Montello

Assemblea soci Ats, approvato bilancio d'esercizio 2022

Le conseguenze economiche e occupazionali dei lavori avviati nell'ultimo anno: sono stati attivati 119,7 milioni di euro e sostenuti 734 posti di lavoro con una ricaduta del 71,5% sul territorio veneto e il 22,7% sulla provincia di Treviso

Approvato il bilancio di esercizio di ATS che si chiude con un risultato positivo di quasi € 1,6 milioni di euro da destinare al territorio per il miglioramento del servizio idrico integrato e che vede, grazie soprattutto agli investimenti fatti, un valore economico generato netto di 97 milioni e 100 mila euro. Anche per il 2022, l’azienda ha dimostrato che il patto con il proprio territorio porta i suoi frutti. Infatti, si è registrato un incremento degli investimenti realizzati per un importo pari a 40,9 milioni di euro; di conseguenza, questo aumento ha avuto effetti positivi sul livello di investimento pro-capite che nel 2022 arriva per ATS a 86 euro per abitante del territorio servito, ben al di sopra della media nazionale e del Nord-est dell’Italia (rispettivamente a 62 e 59 euro). Dato che, in poco più di tre anni, ha visto un aumento di oltre il 50 %, dimostrando che il lavoro e l’impegno di ATS sono rivolti a mantenere alti standard di qualità e a migliorare il servizio erogato ascoltando i cittadini e le comunità.

Grazie a una stretta collaborazione con i Comuni soci, le aziende partner e i gestori dei servizi essenziali e a un attento lavoro di coordinamento, i lavori di ATS sono stati organizzati e programmati con l’obiettivo di ridurre i costi degli interventi e gli impatti dei cantieri sulla vita dei cittadini. Significative le conseguenze economiche e occupazionali: sono stati attivati 119,7 milioni di euro e
sostenuti 734 posti di lavoro con una ricaduta del 71,5% sul territorio veneto e il 22,7% sulla provincia di Treviso.

ATS nel territorio e per il territorio, lo dimostrano alcuni dei lavori fatti e che saranno eseguiti: grazie alla Regione Veneto che ha designato ATS come soggetto attuatore per i dissesti Vaia del 2018, è stata sistemata la strada Campo - Schievenin ad Alano di Piave, e messa in sicurezza la condotta acquedottistica di adduzione fra Vas e Segusino e i lavori di sistemazione sulla galleria stradale per un investimento totale superiore ai 4 milioni di euro. Tra gli interventi più significativi la realizzazione della fognatura in via Noalese a Treviso per quasi 3 milioni di euro, e la sostituzione della condotta di acquedotto in via Ottava Armata a Nervesa della Battaglia per un importo di 900 mila euro, lavoro eseguito in sinergia con AP Reti Gas e non da ultimo, la pubblicazione della gara europea per l’ampliamento dell’impianto di depurazione di Salvatronda a Castelfranco Veneto per un importo di oltre 40 milioni di euro, di cui 10 milioni di euro finanziati dal PNRR.

Confermata anche la solidità finanziaria di ATS: il rispetto dei covenats ha permesso all’azienda di far parte della prossima emissione di Hydrobond che sarà richiesta da Viveracqua. Sono 10 i gestori hanno aderito al nuovo accordo quadriennale che prevede l’emissione di titoli per 560 milioni di euro di cui 70 sottoscritti da Alto Trevigiano Servizi.

ATS è consapevole del difficile contesto ambientale in cui molti dei propri utenti stanno vivendo: la politica economica internazionale, le guerre, la pandemia appena passata e la crisi energetica che ha visto, nel 2022, un aumento del 142% del costo degli approvvigionamenti; per questo ha attivato una serie di contromisure per aiutare chi è in difficoltà. Per agevolare le fasce di utenza più fragili sono state concesse proroghe e rateizzazioni per quasi 1,4 milioni di euro, dato incrementato del 41% rispetto al 2021, attivato il Bonus Idrico nazionale (stabilito da Arera), e soprattutto è stata rinnovata anche per il 2022, con la collaborazione di amministrazioni locali e i CAAF territoriali, la Liberalità ATS, grazie alla quale sono state supportate quasi 3000 famiglie erogando più di 110.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea soci Ats, approvato bilancio d'esercizio 2022
TrevisoToday è in caricamento