rotate-mobile
Attualità San Giuseppe / Via Noalese, 63/E

Aeroporto Canova, nella notte la posa della passerella pedonale

Tra venerdì 12 e sabato 13 aprile la ditta Brussi Costruzioni realizzerà la posa dell'opera da circa due milioni di euro davanti all'aeroporto di Treviso. Impegnati oltre venti operai e due autogru. Modifiche alla viabilità fino a domenica 14 aprile

Traffico più fluido e maggiore sicurezza per auto e pedoni: nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 aprile Brussi Costruzioni, azienda del Gruppo Grigolin specializzata nella realizzazione di grandi opere edilizie e infrastrutture stradali, effettuerà il posizionamento della attesa passerella pedonale sulla via Noalese dinanzi all'aeroporto Canova, primo importante step per il riordino dell’intero quadrante.

  Passerella Canova-2

La struttura, del valore di circa 2 milioni di euro, commissionata da Aertre e realizzata da Brussi Costruzioni, collegherà il terminal del Canova con i parcheggi antistanti: lunga 50 metri, larga 4 e alta 6, è realizzata in carpenteria metallica e dotata, lungo tutta la struttura, di palette frangisole in alluminio, coordinate con i colori del terminal per garantire una certa continuità stilistica tra le due strutture.  I lavori di posizionamento avranno inizio venerdì 12 aprile, di notte, per ridurre al minimo l’impatto sulla viabilità e coinvolgeranno in tutto  una ventina di lavoratori e due autogru specializzate che posizioneranno la passerella tra le pile già installate: in queste settimane gli operai di Brussi Costruzioni sono stati impegnati nelle lavorazioni fuori sede stradale, per la realizzazioni delle parti che andranno poi a comporre l’opera che, dotata di scale e ascensore, sarà una via percorribile da tutti, senza barriere architettoniche. Nelle prossime settimane si procederà con i lavori legati all’installazione degli ascensori, che verranno alloggiati in apposite strutture metalliche rivestite in vetro, completate entro l’estate. L'obiettivo principale di questa iniziativa è ridurre o eliminare l'interferenza tra il transito pedonale e il flusso veicolare, migliorando così la sicurezza e l'efficienza dell'area circostante l'aeroporto Canova e risolvendo così un importante nodo nella zona, a beneficio sia degli utenti della strada che dei pedoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Canova, nella notte la posa della passerella pedonale

TrevisoToday è in caricamento