menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Canil

Andrea Canil

Giornata Nazionale della Gentilezza ai nuovi nati: Asolo primo comune della Marca ad aderire

L'evento avrà lo scopo di alimentare il desiderio di rinascita, la forza della resilienza della comunità e i sentimenti di speranza di cui il presente di tutti i cittadini ha bisogno per ripartire” spiegano dall’Associazione Cor et Amor che coordina l’attuazione del Progetto Nazionale

Il 21 Marzo 2021, primo giorno di primavera sarà un giorno simbolicamente e concretamente importante per l’accoglienza dei nuovi nati nelle comunità locali. Infatti nell’ambito del progetto nazionale di Costruiamo Gentilezza (www.costruiamogentilezza.org) che ha come obiettivo accrescere il benessere delle comunità mettendo al centro i bambini, tale data è stata scelta per festeggiare la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati, un’occasione per tutti i Comuni Italiani per dare il proprio "benvenuto istituzionale" a tutti i bambini nati nel 2020. “In un momento complesso come quello che stiamo vivendo “dare il benvenuto al nostro futuro” attraverso la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati ha lo scopo di alimentare il desiderio di rinascita, la forza della resilienza della comunità e i sentimenti di speranza di cui il presente di tutti i cittadini ha bisogno per ripartire” spiegano dall’Associazione Cor et Amor che coordina l’attuazione del Progetto Nazionale.

Durante la giornata ogni amministrazione comunale proporrà un cerimoniale, scritto con un linguaggio child friendly, univoco per tutti i Comuni partecipanti, a cui ciascuno potrà aggiungere una buona pratica di gentilezza rivolta ai nuovi nati ed alle loro famiglie. Inoltre la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati ha come simbolo la chiave, una chiave molto speciale, la chiave della gentilezza della città, con cui i nuovi nati vengono accolti simbolicamente nella comunità.

Asolo, su iniziativa del Sindaco Mauro Migliorini e proposta dell'Assessore alla Gentilezza Andrea Canil é  il primo comune della Provincia di Treviso ad aderire. A questo proposito sono gli stessi amministratori a riconoscere il significato di questa Giornata: “la diffusione della conoscenza e delle buone pratiche della gentilezza è un obiettivo fondamentale da perseguire, nell’ottica di divulgare la cultura del rispetto verso il prossimo, di sensibilizzare i cittadini ai comportamenti  positivi e di accrescere lo spirito di comunità.

Per tale occasione, come buona pratica di gentilezza verso i 86 nuovi nati nel Comune nel 2020 e le loro famiglie l’Amministrazione Comunale Convocherà i genitori in una videoconferenza, nella quale sarà dato il benvenuto ai nuovi nati, spiegando loro tutti i servizi ai quali possono accedere e omaggiandoli con una lettura adatta ai neonati. Anche quest’anno saranno regalati ai neonati una bambolina realizzata dagli anziani e un libro della sezione “nati per leggere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento