Venerdì, 24 Settembre 2021
blog

Facile sommelier® apre la stagione dei corsi 2021-2022

Tornano a grande richiesta i Corsi di Facile Sommelier®, il portale di formazione sul vino che dal 2020 ha formato più di 4.000 iscritti, per imparare dagli esperti del settore le competenze indispensabili per diventare specialisti nel vino e bevande alcoliche, in sole 12 settimane. Il format innovativo partirà lunedì 18 ottobre, accogliendo aspiranti winelovers e professionisti che necessitano di aggiungere nuove competenze al proprio curriculum.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

40 vini in degustazione, 100 ore di studio, 12 settimane totali per ottenere un Diploma da Sommelier di tutto rispetto. Comincia lunedì 18 ottobre il programma dei Corsi promossi da Facile Sommelier®, la Scuola di Formazione in materia di vino ideata da Massimo Morelli, sommelier e Diploma WSET2 “Passed with merit”, in collaborazione con Soluzione Vino e Incibum Lab, il laboratorio di innovazione di una delle più importanti Scuole italiane di Alta Gastronomia diretta da Ezio Vizzari. Un’avventura dal sapore inedito prenderà corpo per winelovers e coloro che sono già inseriti nel mondo della ristorazione, ma che necessitano di nuove competenze: la formula innovativa del programma unisce la flessibilità della frequenza on-line con giornate residenziali, per garantire un numero di ore di preparazione all’altezza dei più affermati corsi internazionali, seppur concentrando il tutto in 12 settimane (tre mesi) anziché in un anno. “Secondo la nostra filosofia un Corso per Sommelier non può richiedere uno o due anni di preparazione, ma non può nemmeno svolgersi esclusivamente on-line o in poche giornate – sostiene Massimo Morelli, fondatore del progetto e del Metodo Facile Sommelier® – per questo abbiamo pensato ad una soluzione fast, ma capace di coniugare un ottimo ente di formazione con l’esperienza sul campo. Riteniamo infatti fondamentale l’interazione personale con il docente e l’approfondimento pratico tramite degustazioni e abbinamenti ai cibi.” Dalla spumantizzazione alle tecniche di degustazione, dalla legislazione vigente alla Carta dei vini e gestione di una cantina, dall’approfondita conoscenza dei vitigni autoctoni italiani alle varietà internazionali più rinomate, le 3 fasi del Metodo Facile Sommelier® approfondiranno le principali tematiche di rilevanza per il settore alternando fasi di studio personale, webinars online e occasioni formative in presenza. Con il supporto di Follador Prosecco dal 1769, partner ufficiale per la fornitura dei vini adatti alle degustazioni, i workshop in presenza saranno in gran parte dedicati alle tecniche di abbinamento cibo-vino. Le strutture perfettamente attrezzate alle preparazioni dei piatti saranno fruibili in diverse città italiane: si parte con Milano, Salerno e Trani (BT) e presto anche in altre città. Ad attendere i partecipanti al termine di ogni modulo didattico, i Vinoquiz®: preziosi test studiati per autoverificare l’acquisizione degli strumenti indispensabili ad affrontare l’esame finale e ottenere il Diploma. Dal 1° settembre infine è disponibile online il libro redatto nella nuova edizione da Massimo Morelli, ad introduzione dell’intero viaggio formativo, scaricabile gratuitamente dal sito www.facilesommelier.it, completamente rinnovato nella veste grafica. Per maggiori informazioni: www.facilesommelier.it - info@facilesommelier.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facile sommelier® apre la stagione dei corsi 2021-2022

TrevisoToday è in caricamento