rotate-mobile
blog Preganziol

Michael Bublé potrebbe votare alle elezioni di Preganziol

Gli avi del celebre cantante italo-canadese sarebbero originari di Sambughè. Il sindaco uscente sogna di portarlo in concerto prima delle elezioni: un sogno non irrealizzabile

PREGANZIOL "Let me go home" cantava Michael Bublé in una delle canzoni più famose della sua discografia. Bene, ora a chiedere al cantante di tornare "a casa" sono i cittadini del comune di Preganziol che sognano di poter incontrare presto il loro concittadino.

Sì perché, come riportato da "La Tribuna di Treviso", gli antenati del celebre cantante canadese sarebbero originari di Sambughè, piccola frazione del comune di Preganziol. Da alcuni anni Bublè è iscritto all'Anagrafe dei residenti all'estero e non è escluso che, in vista delle prossime elezioni, possa presentarsi al seggio per esprimere la sua preferenza elettorale. Per ora il sogno di vedere il cantante dei tormentoni natalizi nella Marca rimane solo un sogno. Il sindaco uscente spera di convincerlo a organizzare un concerto a Preganziol per chiudere in bellezza il suo mandato. Nei prossimi mesi l'agenda di Bublè sarà però piuttosto fitta. Da poche ore ha infatti annunciato che diventerà di nuovo papà e nel 2019 inciderà il suo nome nella storica Hollywood Walk of Fame. Il cantante italo-canadese, classe ‘75, è figlio di Amber Santagà, moglie del pescatore di salmoni Lewis Bublé. Il nonno Demetrio nacque nel 1927 da Vittorio Gino Santagà, nato a sua volta nel 1888 ed emigrato da Sambughè nel 1923. Un legame con la Marca che Bublè non ha mai nascosto, mantenendo sempre vive quelle origini trevigiane che potrebbero riportarlo presto nella terra che ha dato i natali ai suoi antenati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michael Bublé potrebbe votare alle elezioni di Preganziol

TrevisoToday è in caricamento