blog Via Postumia Centro

A San Biagio di Callalta il primo forno crematorio per cani, gatti, conigli e furetti

Aprirà nel prossimo autunno la struttura di "Cremazioni Animali Arcobaleno", prima società nella Marca ad aprire un inceneritore per i nostri compagni di tutti i giorni

SAN BIAGIO DI CALLALTA Dire addio ad un amico quattro zampe è sempre stato, e sempre sarà, un momento delicato e difficile, soprattutto dopo anni di inseparabile compagnia. Vedere quel sacco nero portato via dal veterinario, o seppellito in giardino, è qualcosa di straziante, ma dal prossimo autunno tutto questo sarà meno doloroso grazie all'azienda "Cremazioni Animali Arcobaleno" di Padova. La famiglia Zecchinato, proprietaria del marchio, aprirà infatti una propria succursale a San Biagio di Callalta lungo via Postumia nell'area artigianale, negli spazi che prima erano di una segheria. I lavori procedono spediti e già da ottobre il forno crematorio per i nostri amici a quattro zampe potrebbe aprire i battenti. Il servizio nasce difatti con una sensibilità rivolta a tutti i piccoli amici, sapendo di dare un aiuto concreto a quelle persone che con molta difficoltà riescono a separarsi dal loro animale prima dell'addio. Proprio per questo la ditta Cremazioni Arcobaleno offre un servizio ecologico di raccolta, cremazione singola o comunitaria di animali d'affezione nelle province di Padova, Vicenza, Treviso, Venezia, Verona e Belluno.

LA CREMAZIONE COME UN ATTO DI CIVILTA’ - La Dichiarazione Universale dei Diritti degli Animali dichiara all'articolo 13/A che l'animale morto deve essere trattato con rispetto. L'attività aziendale opera quindi in una struttura riconosciuta dall'Azienda Ulss del territorio di competenza. Come previsto poi dal regolamento C.E.1069/2009, le spoglie degli animali d'affezione sono considerate di Cat. 1 e devono quindi essere avviate alla cremazione, pratica di concezione moderna e di efficace soluzione a problemi territoriali, igienico-sanitari ed urbanistici.

I SERVIZI OFFERTI - Il servizio offerto da Cremazioni Arcobaleno è composto dal ricevimento delle spoglie dell'animale nella struttura o da un intervento di raccolta spoglie su chiamata telefonica con mezzi autorizzati e nel minor tempo possibile. Offre poi la possibilità di cremazione singola o comunitaria e la possibilità di accordare la presenza dei padroni durante l'incenerimento. E' inoltre previsto lo smaltimento collettivo in impianti termodistruttori autorizzati e la cremazione tramite inceneritore di ultima generazione con dispositivo di abbattimento dei fumi. Il tutto al costo di circa 150 euro (prezzo variabile a seconda della scelta successiva dell'urna con le ceneri) e con tempistiche di sette ore e mezza (tre ore e mezza in caso di servizio a pieno regime). Un servizio low-cost le cui tariffe saranno elencate solo telefonicamente e dedicato al privato cittadino, agli ambulatori, a cliniche e ospedali veterinari, a canili sanitari delle U.S.L., ai rifugi, alle associazioni animalistiche e ai Comuni.

IMPATTO AMBIENTALE DELL'INCENERITORE - I prodotti della cremazione non contengono organi alogenati e sono esenti da sostanze tossico nocive. Nell'aria poi la sostanza organica è adeguatamente degradata col passaggio dei fumi in post-combustione, mentre per quanto riguarda il suolo, a parità dei fumi emessi dal camino, i residuati della combustione sono costituiti da ceneri inerti prive di nocività per la vegetazione nell'ambiente circostante. Infine l'acqua viene utilizzata dal dispositivo di abbattimento a umido e viene smaltita a norma di legge.

Sede operativa: via Fossetta 11/A - 35020 Terrassa Padovana (PD) cell.334/7634818 | cell.335/8214505 | tel.049/9115009

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Biagio di Callalta il primo forno crematorio per cani, gatti, conigli e furetti

TrevisoToday è in caricamento