blog

Valore Memoria: il Comune di Silea investe sulla storia

Spettacolo conclusivo del progetto: focus sulla figura del trevigiano Mario Botter

La locandina

L’Istituto Comprensivo di Silea organizza lo spettacolo conclusivo del progetto Valore Memoria, realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Silea. Valore Memoria è una progettualità inserita all’interno del POF dell’Istituto Comprensivo di Silea, finanziata annualmente dall’Amministrazione: il contributo di quest’anno ammonta a 11 mila euro. Gli obiettivi principali del progetto sono la lettura e la comprensione degli avvenimenti della storia italiana del '900, attraverso la valorizzazione di gruppi o personalità che hanno sostenuto e messo in atto iniziative di pace, dialogo e non violenza. Scopo ultimo è generare la consapevolezza del senso civico e della riflessione su diritti e doveri, anche attraverso la lettura degli articoli della Costituzione Italiana e la partecipazione alla vita attiva della scuola e del Comune.

Lo spettacolo dal titolo “Un solo giorno, padroni della terra: dall’atomica a un orizzonte senza muri” metterà in scena tramite letture, drammatizzazioni, disegni e proiezioni il periodo della guerra fredda, affrontato dagli alunni della scuola secondaria dal punto di vista storico, letterario e artistico durante l’anno scolastico. Un focus particolare sarà dedicato alla figura di Mario Botter e al suo prezioso ruolo nel salvataggio del patrimonio artistico di Treviso dal bombardamento del '44.

Lo spettacolo si terrà Venerdì 21 maggio 2021 ore 20.00, presso il piazzale retrostante la Scuola Secondaria di I Grado M. Polo di Silea, via Tezze 3: nel rispetto della normativa anti Covid, non è previsto il coinvolgimento della cittadinanza, ma solo degli alunni e delle loro famiglie.

In caso di maltempo lo spettacolo verrà posticipato a Sabato 22 maggio 2021, sempre alle ore 20.00. «Valore Memoria è un progetto culturale di ampio respiro che la nostra Amministrazione porta avanti da diversi anni con azioni concrete, come l’inserimento decennale dell’Educazione Civica come materia curriculare. Sostenere le istituzioni scolastiche nella programmazione di attività che vadano oltre la consueta didattica è uno dei punti portanti del nostro impegno verso le scuole del territorio» commenta l’Assessore alla Cultura Angela Trevisin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valore Memoria: il Comune di Silea investe sulla storia

TrevisoToday è in caricamento