rotate-mobile
Cronaca Monigo

Ubriachi alla guida: «Nella Marca sospese oltre mille patenti in un anno»

Il dato allarmante emerge dai verbali raccolti nel 2023 dalla Prefettura di Treviso. Giovedì 18 e venerdì 19 aprile l'evento "Insieme per la sicurezza": due giorni con centinaia di studenti chiamati a provare simulatori di auto, moto e crash test a Monigo

Oltre mille patenti sospese in un anno per guida in stato di ebbrezza: questo il dato allarmante che emerge dal report 2023 della Prefettura di Treviso in base ai verbali delle forze di polizia: 1.040 patenti sospese a cui si aggiungono i provvedimenti per sorpassi vietati, eccessi di velocità, passaggi con il semaforo rosso e molte altre infrazioni. Un anno nero il 2023 non solo sul fronte degli incidenti nella Marca ma anche per le infrazioni commesse dai trevigiani alla guida.

Come riportato da "Antenna 3", il dato allarmante sulle patenti sospese per ubriachezza nella Marca è emerso durante la presentazione dell'evento "Insieme per la sicurezza", promosso da Automobile club Treviso e in programma giovedì 18 e venerdì 19 aprile. Una due giorni nell'area parcheggio di via Cisole, dietro lo stadio da rugby di Monigo che vedrà la presenza di centinaia di studenti trevigiani delle classi quarte e quinte superiori. A loro disposizione due simulatori statici per auto, un simulatore per moto, uno di crash test e un circuito per biciclette. L'iniziativa è arrivata quest'anno alla sua terza edizione con l'obiettivo di far prendere consapevolezza ai giovani sulla pericolosità e sulle conseguenze degli incidenti stradali. La due giorni è rivolta agli studenti delle classi quarte e quinte superiori, prossimi a conseguire la patente o neopatentati. Hanno già dato l'adesione gli istituti scolastici Canova, Da Vinci, Fermi-Giorgi, Palladio di Treviso, Planck di Villorba, Rosselli di Castelfranco, oltre all'Istituto comprensivo di San Zenone degli Ezzelini-Fonte, per un totale di oltre 600 ragazzi e ragazze già prenotati. L'evento ha il patrocinio della Prefettura, della Provincia, del Comune di Treviso, oltre che della collaborazione dell'Ufficio scolastico provinciale e vedrà la presenza di carabinieri, polizia stradale, polizia locale, Suem 118 e vigili del fuoco con i loro mezzi e strumentazioni per una serie di prove dimostrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi alla guida: «Nella Marca sospese oltre mille patenti in un anno»

TrevisoToday è in caricamento