rotate-mobile
Cronaca Godega di Sant'Urbano

Ladri in casa di notte, pensionato colpito alla testa: è grave

Due malviventi hanno fatto irruzione alle 3 e mezza di notte nella casa di un pensionato residente a Godega di Sant'Urbano. Nella fuga i due ladri hanno ferito con una torcia l'anziano, indagano i carabinieri

Nella notte tra sabato 13 e domenica 14 maggio, verso le ore 3.30 a Godega di Sant'Urbano, i carabinieri sono intervenuti in una casa privata dove, poco prima, due malviventi avevano fatto irruzione forzando una porta finestra ma venendo scoperti dall'anziano proprietario di casa. Insieme a lui erano presenti anche la moglie e il figlio.

Proprio quest'ultimo, attirato dai rumori sospetti provenienti dal piano terra, ha dato per primo l'allarme. Nel frattempo uno dei ladri ha colpito l'anziano in testa con una torcia nel tentativo di fuggire dalla casa. I due malviventi si sono allontanati senza rubare nulla. L'anziano, accompagnato in ospedale per le cure del caso, ha rimediato svariati giorni di prognosi per le lesioni patite. I carabinieri di Conegliano sono ora al lavoro per provare a dare un nome e un volto agli autori del tentato furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di notte, pensionato colpito alla testa: è grave

TrevisoToday è in caricamento