rotate-mobile
Cronaca Morgano / Via Castellana

Sparita intera fornitura di Aperol e Montenegro, bottino di 400mila euro

Il colpo, clamoroso, è avvenuto alla Partesa in via Castellana a Morgano: i ladri hanno oscurato le telecamere e caricato un camion con i muletti presenti in azienda. Indagini in corso da parte dei carabinieri della stazione di Istrana

Migliaia di bottiglie di Aperol e Montenegro, per un bottino complessivo di oltre 400mila euro. Ha del clamoroso il furto che è stato messo a segno venti giorni fa all'interno dello stabilimento di distribuzione di bevande e bibite Partesa, in via Castellana a Morgano. L'assalto a Partesa, ditta che rifornisce bar e ristoranti di tutta quella zona della provincia, sarebbe stato pianificato nei minimi dettagli e secondo gli investigatori si tratterebbe di un furto su commissione di una banda di "trasfertisti", con la merce che sarebbe già finita nei canali di ricettazione: i ladri (una squadra di almento 4-5 persone, si stima), hanno prima forzato cancello e poi il portone di ingresso. Una volta oscurate le telecamere, i malviventi sono entrati nello stabilimento e con alcuni muletti già presenti hanno sollevato e preso i bancali di Aperol e Montenegro (una fornitura che era peraltro appena consegnata), caricandoli a bordo di un bilico con cui si sono poi dileguati. Spariti dagli uffici anche diversi personal computer. I carabinieri hanno acquisito le immagini di altre telecamere presenti nella zona, anche di aziende private, a caccia di indizi utili per l'indagine che è già stata avviata sul caso. Il camion si sarebbe dileguato lungo la strada che collega Ospedaletto e Santa Cristina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparita intera fornitura di Aperol e Montenegro, bottino di 400mila euro

TrevisoToday è in caricamento