rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca

Rapina e favoreggiamento della prostituzione, arrestata badante a Sondrio

L'intervento dei carabinieri in esecuzione ad un ordine di carcerazione

Condannata per rapina e favoreggiamento della prostituzione. È per questi motivi che una donna straniera di 50 anni è stata arrestata a Sondrio, lungo la mattinata di venerdì 24 febbraio, dai carabinieri della locale stazione, dando esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Treviso.

La 50enne, infatti, nel 2014 si era resa protagonista in Veneto dei reati per cui è stata incarcerata. Oggi, a distanza di 9 anni, si trovava regolarmente nel capoluogo valtellinese dove svolgeva  la professione dell'assistente domiciliare per una persona anziana. La donna è stata trasferita alla casa circondariale di Como, a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha emesso il provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e favoreggiamento della prostituzione, arrestata badante a Sondrio

TrevisoToday è in caricamento