rotate-mobile
Cronaca

Ubriachi alla guida, cinque patenti ritirate dai carabinieri nella notte

Il record è di un 53enne di Pieve di Soligo, fermato con un tasso alcolemico superiore a 2 grammi/litro. Sanzionate anche due donne poco più di trentenni: una si è rifiutata di sottoporsi al test alcolemico

Si sono resi necessari gli interventi di pattuglie di militari dell'Arma in servizio, nelle ultime 48 ore, in orario serale e notturno, sulle strade della provincia di Treviso, per sanzionare ben 5 automobilisti sorpresi alla guida in evidente stato di alterazione psicofisica causato dalla smodata assunzione di alcolici. In particolare, i carabinieri di Vittorio Veneto hanno denunciato, all'esito di controlli operati in quel territorio, un 53enne che sottoposto all'alcoltest è risultato positivo con un tasso alcolemico superiore a 2 grammi/litro (autovettura sequestrata e patente di guida ritirata), un 20enne con tasso pari a quasi 1 gr./lt. e un 51enne, "pizzicato" alla guida nel solighese con tasso pari a circa 1,6 gr./lt. (veicolo sequestrato e patente di guida ritirata). Due donne poco più che trentenni sono state denunciate per guida sotto l'influenza dell'alcool durante controlli svolti nel comune di Casale sul Sile: alla prima è stato riscontrato un tasso maggiore di 1,7 gr./lt. mentre la seconda si è rifiutata di sottoporsi all'accertamento. Per le due, oltre alla denuncia, è scattato il ritiro contestuale della patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi alla guida, cinque patenti ritirate dai carabinieri nella notte

TrevisoToday è in caricamento