rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Aziende: De' Longhi rileva licenza marchio Braun

Il gruppo trevigiano ha rilevato da Procter&Gamble la licenza perpetua del marchio Braun per quanto riguarda i piccoli elettrodomestici

Il Gruppo De' Longhi Spa ha rilevato da Procter & Gamble la licenza perpetua del marchio Braun nel segmento dei piccoli elettrodomestici per la casa.

A seguito del completamento dell'iter autorizzativo da parte degli organi competenti (Antitrust e organizzazioni sindacali tedesche) e del verificarsi delle condizioni sospensive De' Longhi e Procter & Gamble hanno chiuso oggi, con efficacia dal primo settembre, il contratto definitivo per la cessione del marchio Braun.

Il passaggio a De' Longhi - 50 milioni di euro subito e 90 milioni in quote nei prossimi 15 anni - riguarda elettrodomestici per la cucina, lo stiro e per altre categorie minori, dando quindi piena attuazione agli accordi preliminari sottoscritti nell'aprile scorso.

L'accordo di licenza non include le categorie relative ai rasoi elettrici, ai prodotti per la depilazione e ai prodotti di bellezza e cura della persona, che restano nel portafoglio di Procter & Gamble.

La transazione, oltre alla licenza perpetua dell'utilizzo del marchio Braun e dei connessi brevetti e know how (nelle categorie summenzionate), prevede la cessione di alcuni asset produttivi (linee di produzione e stampi), di un certo numero di dipendenti (circa cento) in Germania e del magazzino relativi alle categorie interessate. La proprietà del marchio Braun resta in capo a P&G. (ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende: De' Longhi rileva licenza marchio Braun

TrevisoToday è in caricamento