Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia

Piave servizi, ora gli avvisi delle interruzioni al servizio arrivano con la App

Per registrarsi è sufficiente inserire il proprio di numero di cellulare nell’apposita sezione presente nel sito www.piaveservizi.eu, anche senza essere necessariamente titolari di un contratto di fornitura

A disposizione dei cittadini il nuovo servizio di messaggistica di Piave Servizi. Attivando “AcquaAlert”, i cittadini potranno ricevere gratuitamente, sul proprio cellulare, informazioni su qualsiasi eventualità comporti una sospensione della fornitura d’acqua. Da interventi di manutenzione programmati ad emergenze causate da eventi imprevedibili: gli utenti riceveranno un SMS con le informazioni su ora, luogo e durata dell'interruzione. Per registrarsi è sufficiente inserire il proprio di numero di cellulare nell’apposita sezione presente nel sito www.piaveservizi.eu, anche senza essere necessariamente titolari di un contratto di fornitura. Il servizio può essere richiesto per un numero massimo di cinque diverse vie/indirizzi che possono essere localizzate sia all’interno dello stesso Comune che in due, tre o cinque Comuni diversi. L’eventuale disattivazione è possibile in qualsiasi momento, senza alcun costo aggiuntivo. «Siamo davvero felici di annunciare il lancio di AcquaAlert. Si tratta di un servizio al quale lavoravamo da parecchio tempo, nell’ottica di avvicinarci sempre di più alla nostra utenza e fornire una comunicazione ancora più tempestiva e personalizzata» spiega il presidente di Piave Servizi, Alessandro Bonet.

AcquaAlert si rivelerà particolarmente utile in caso di emergenza, consentendo ai residenti di conoscere in tempo reale la durata dell’intervento di ripristino del servizio e aiutandoli a prendere decisioni informate. «I cittadini, potranno scegliere di ricevere informazioni unicamente per la via di residenza – sottolinea Bonet - Invito la nostra utenza ad approfittare del servizio, attivarlo è semplice, veloce e gratuito». «AcquaAlert è uno strumento sviluppato per rispondere al meglio alle richieste dei nostri cittadini e utenti perché ci sentiamo responsabili verso di loro e la comunità come recita, per l’appunto, la nostra Mission» dichiara il team interno che ha sviluppato l’applicazione. Il nuovo servizio di Piave Servizi si aggiunge ai canali di comunicazione già messi a disposizione dell’utenza: il sito web aziendale, gli sportelli di Codognè e Roncade, di Conegliano, Vittorio Veneto e Marcon e le pagine social Facebook, Instagram e Linkedin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piave servizi, ora gli avvisi delle interruzioni al servizio arrivano con la App
TrevisoToday è in caricamento