Tessitura Monti, inaugurato il nuovo impianto per l'orditura

Prosegue il piano per il rilancio della storica azienda trevigiana. L’avvio del macchinario alla presenza del Sindaco di Maserada sul Piave. Incontro con le rappresentanze sindacali

I vertici dell'azienda con il sindaco di Maserada

I vertici di Tessitura Monti hanno incontrato le rappresentanze sindacali per un aggiornamento sull’avanzamento del piano strategico predisposto dall'amministrazione straordinaria per il rilancio aziendale e sui suoi sviluppi futuri.

All'incontro, oltre alla delegazione aziendale guidata dal Commissario straordinario Fabio Pettinato, hanno presenziato le Rsu interne e i referenti dei sindacati territoriali Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, oltre ad Assindustria Venetocentro. A margine dell’incontro, alla presenza del sindaco di Maserada sul Piave, Lamberto Marini, il Commissario straordinario Fabio Pettinato ha dato avvio al macchinario per l’orditura di ultima tecnologia recentemente acquisito. L’investimento consente a Tessitura Monti di integrare i processi produttivi presso la sede della storica azienda trevigiana, con l’obiettivo di rafforzare la produzione made in Italy, accrescere efficacia ed efficienza nei livelli di servizio e qualità per i propri clienti, nonché di garantire una maggiore flessibilità produttiva.

Ringraziando tutti i presenti per la condivisione e il supporto agli obiettivi dell'amministrazione straordinaria, il Commissario Fabio Pettinato ha dichiarato: «Tessitura Monti, in linea con quanto previsto dai piani strategici per il rilancio aziendale, potenzia la sua capacità produttiva grazie al nuovo impianto in produzione. L'operazione, che ha comportato un investimento significativo, ha l’obiettivo di mantenere il valore dell’Azienda, integrare le linee produttive in Italia negli stabilimenti di Maserada sul Piave e preservare i livelli occupazionali». L'impianto Karl Mayer Multimatic 32 di ultima generazione per l’orditura (la fase di preparazione alla tessitura che partendo da rocche di filato realizza l’ordito pronto per essere tessuto) grazie alle sue caratteristiche innovative risponde ai requisiti della normativa “Industria 4.0” volta a favorire gli investimenti in nuove tecnologie produttive. Il nuovo impianto consente lavorazioni di alta gamma e di migliore qualità, garantisce maggiore flessibilità incontrando così le esigenze di un mercato sempre più competitivo, veloce e in rapida evoluzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento