Bergonzoni ad Asolo con l’anteprima del nuovo spettacolo

ASOLO - Con Alessandro Bergonzoni nulla è mai scontato, nessuna previsione può essere indovinata: sale sul palco e spiazza ogni volta – lui che si definisce non attore, ma autorizzato, non scrittore, ma scritturato – con la sua capacità di giocare con le parole e rivelare nuovi sensi.

Giovedì 27 febbraio alle 21 sarà al Teatro Duse di Asolo per uno degli appuntamenti più attesti del grand tour di Centorizzonti 2014: porterà in scena l’anteprima del nuovo spettacolo, unica data in Veneto. Un testo che l’attore plasma con il contributo del pubblico durante le anteprime, nato con il titolo Lacci e ora divenuto Nessi.  

Un assaggio di ciò che vedremo in scena? Ci affidiamo alle parole di Bergonzoni: «Invocazione che diventa spettacolo: fare nesso con chiunque senza precauzione. Siamo tutti chiamati nell’albo degli invocati». E ancora: «Il problema non è credenti o non credenti, vedenti o non vedenti, ma veduti e non veduti e creduti e non creduti: siamo tutti fili addottivi. Vogliamo riconoscerci?».

Se gli spettacoli di Bergonzoni sfuggono a ogni definizione, questo è ancor più vero per le anteprime, ogni volta diverse, in cui l’attore bolognese, forse più che in ogni altra occasione scioglie le briglie alla sua fantasia. Nella regia curata a quattro mani con Riccardo Rodolfi, Bergonzoni costruisce un gioco che non è soltanto un gioco: mentre palleggia con le parole, l’attore-scrittore-poeta-pittore-comico scardina luoghi comuni, apre squarci di riflessione, mette a nudo tabù e cliché.

Il “nesso” fra Asolo e Bergonzoni è ormai di lunga data: le sue esplorazioni linguistiche hanno accompagnato il viaggio di Centorizzonti fin dalla seconda edizione, da ben 10 anni l’attore emiliano, inserisce fra le tappe privilegiate per le sue anteprime il Duse di Asolo. Un luogo accogliente come Asolo ed un pubblico attento come quello di Centorizzonti sono diventati quasi una tappa fissa per proporre le sue nuove produzioni.

In occasione della serata saranno inoltre disponibili i libri di Bergonzoni. L'amorte, l’ultimo uscito e il suo primo di poesie, edito da Garzanti, ha raccolto un grande successo di vendite. Al termine dello spettacolo un gustoso momento conviviale offerto dai Commercianti del Centro Storico di Asolo, che riservano anche speciali sconti a chi esibisce un biglietto o una tessera a Centorizzonti.

Prevendite per lo spettacolo presso gli sportelli del Credito Trevigiano e il sito www.creditotrevigiano.it. (intero 17 euro, ridotto 15 euro). E’ ancora possibile costruire il proprio personale abbonamento con il CARNET A 5 SPETTACOLI ad un costo complessivo di 50€

Il grand tour di Centorizzonti farà nuovamente tappa al Duse di Asolo il 14 marzo con Mio figlio era come un padre per me dei fratelli Diego e Marta dalla Via e il 5 aprile con Vecchia sarai tu di Antonella Questa.

Info, biglietti e abbonamenti  ECHIDNA, cell 3409446568 www.echidnacultura.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ero uno zombie ma sono guarita": la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Trieste, via Cau de Mezo
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Steve McCurry in mostra a Palazzo Sarcinelli con "Icons"

    • dal 23 dicembre 2020 al 2 maggio 2021
    • Palazzo Sarcinelli
  • A Treviso la mostra "Renato Casaro - L'ultimo cartellonista del cinema"

    • dal 28 febbraio al 30 settembre 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento