Eventi

Tutto pronto per la terza edizione della rassegna musicale GaiaJazz

Da mercoledì 17 a venerdì 26 giugno torna una delle rassegne musicali più interessanti della provincia di Treviso. 4 appuntamenti imperdibili

PORTOBUFFOLE'- Sono davvero poche le rassegne in provincia di Treviso capaci di unire dell'ottima musica, suonata da artisti di livello internazionale, con il piacere e il gusto di un buon aperitivo o di una cena all'insegna della tradizione. GaiaJazz è una di queste manifestazioni e anche nel 2015 è pronta a ripartire con la sua terza edizione.

Una manifestazione che quest'anno alza ancor di più l'asticella, rinnovandosi e proponendo un programma di ben quattro concerti tutti da vivere ed ascoltare. Due mercoledì e due venerdì dal 17 al 26 giugno, in un collage di eventi in cui si alterneranno vecchi e nuovi talenti del jazz italiano pronti a seguire il filo conduttore dell'influenza musicale americana vista con la loro personalissima prospettiva di artisti e musicisti. Si comincia il 17 giugno con il live di Francesco Bearzatti, pronto a raccontare la musica del leggendario cantautore Woody Guthrie e dell'America della Grande Depressione. Serata di incontri e sperimentazioni quella del 19 giugno con la Blueboard Music Workshop, un corso di perfezionamento aperto a musicisti che amano improvvisare, usando la musica come strumento di condivisione.

La terza sera vedrà invece la presenza del maestro Franco Cerri che racconterà l'America del dopoguerra con i suoni della sua leggendaria chitarra. Una serata da non perdere in compagnia di colui che è considerato il chitarrista italiano più autorevole nel campo del jazz. La rassegna si chiuderà venerdì 26 giugno con la performance della Big Evolution Band diretta da Walter Bonadè. Un progetto artistico che mira alla crescita dei musicisti stessi, protagonisti qui con la rilettura di classici swing e rock del repertorio internazionale. Quattro serate che si svolgeranno nelle splendide cornici di Piazza Vittorio Emanuele a Portobuffolè e di Villa dei Carpini a Camino di Oderzo. Il costo del biglietto per i concerti di Cerri e Bearzatti è di 10 Euro ciascuno, mentre l'abbonamento a tutti e quattro i concerti costa 25 Euro. Ad accompagnare i live musicali ci saranno anche delle ottime degustazioni Eat N' Drink con i gusti e i sapori di un ottimo aperitivo o di una cena piacevole. Per prenotare il vostro biglietto è sufficiente chiamare il numero 3356802082 o scrivere una mail all'indirizzo di posta eventi@dotmob.it. Musica, cibo e cultura: la terza edizione di GaiaJazz è uno degli eventi da non perdere in questa estate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la terza edizione della rassegna musicale GaiaJazz

TrevisoToday è in caricamento