rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Autonomia, giovedì il Consiglio dei Ministri: «Giornata storica»

Il disegno di legge sull'autonomia differenziata sarà discusso il 2 febbraio a Roma. Il commento di Zaia: «Si va verso un Paese che prende sempre più connotazioni federaliste»

«Giovedì 2 febbraio il disegno di legge sull’autonomia differenziata sarà sottoposto al Consiglio dei Ministri: si tratterà di una giornata storica. Non solo si darà risposta a chi, come il Veneto, da anni ha chiesto di avviare questo progetto, sancito nella nostra regione dal referendum concretizzatosi del 2017. Ma sarà finalmente l’occasione per dar corso ai dettami dei Padri costituenti. Nel rispetto della Costituzione, con l’autonomia si va verso un Paese che prende sempre più le connotazioni federaliste, sancite dalla Carta».

A dirlo è il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, che conclude: «Questo è davvero un bel segnale, l'inizio pragmatico di un percorso. Siamo di fronte a un Governo coerente, che rispetta i cittadini, che dimostra di avere un’importante visione per il futuro del Paese. Si abbandona il centralismo, senza minare in alcun modo l’unità dell’Italia, ma anzi rinsaldandola attorno a una riforma attesa da anni. Il Governo sta dimostrando di saper guardare al futuro, con  responsabilità e modernità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia, giovedì il Consiglio dei Ministri: «Giornata storica»

TrevisoToday è in caricamento