menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella Marca arriva “Cambiamo!”, il nuovo partito del Governatore ligure Toti

A Treviso il partito del centrodestra avrà quale coordinatrice provinciale la dott.ssa Chiara De Giusto

Procede speditamente nella provincia di Treviso l’organizzazione di “Cambiamo!” (il partito del centrodestra che fa riferimento al governatore ligure Giovanni Toti) dopo l’indicazione da parte dell’esecutivo nazionale della dott.ssa Chiara De Giusto quale coordinatrice provinciale del partito.“Sono numerose le persone che si stanno avvicinando a Cambiamo e con loro stiamo creando un comitato provinciale all’altezza delle sfide che ci attendono” esordisce Di Giusto.

“Nella provincia di Treviso sono entrate a far  parte del direttivo uomini e donne che fanno parte del mondo dell’imprenditoria, della scuola, del mondo dell’informazione, tutte legate da un comune denominatore che è il pragmatismo e la moderazione. Cambiamo! è un partito di centro, moderato, liberista ed europeista che ha come leader il governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, e che vede già in molte regioni d’Itali, l’impegno di consiglieri comunali e regionali oltre che i nostri onorevoli di riferimento a Roma che stanno seguendo l’andamento delle adesioni a Treviso e in Veneto in prima persona” continua la dottoressa Di Giusto.

Nei prossimi mesi in provincia di Treviso saranno chiamati al voto i cittadini di otto comuni tra i quali: Montebelluna, Conegliano e Villorba. “In questi tre comuni stiamo già lavorando per creare una lista di cittadini volenterosi che hanno a cuore il bene delle città e che vogliono rappresentare quel mondo moderato legato al centro democratico e liberale che in questi anni è stato lasciato vuoto. Molti di loro ci chiedono di intervenire per costruire finalmente una nuova forza che coinvolga il meglio che la società civile - prosegue Chiara Di Giusto - A Conegliano, ad esempio, siamo già a buon punto con decine di adesioni mentre negli altri comuni abbiamo avuto i primi contatti in questi giorni. Ciò che ho notato fin da subito è l’entusiasmo legato al movimento di Cambiamo che suscita forte interesse nei cittadini. Serietà, competenza e meritocrazia sono i cardini di Cambiamo. Inoltre - conclude la Di Giusto - in questi giorni si stanno avvicinando al partito anche tante personalità provenienti da varie province del Veneto, il che ci fa ben sperare per la formazione anche del direttivo regionale del partito Cambiamo!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento