Politica Sant'Antonino / Via Podgora

Ciclista ucciso in Via Podgora: il Comune incontra i residenti

Mercoledì 19 maggio, alle ore 19, il comitato "Prima i trevigiani" ha organizzato un incontro aperto ai cittadini con il vicesindaco Andrea De Checchi e il consigliere comunale Davide Visentin

L'incidente di Via Podgora a Treviso

Dopo il tragico incidente stradale in cui ha perso la vita il 76enne Luciano Paro nel quartiere di Sant’Antonino, il comitato "Prima i trevigiani" ha espresso forte preoccupazione per la viabilità e la sicurezza sulle strade del capoluogo di Marca. 

via podgora 2.1 corr-2

Alberto Ciamini, membro del comitato e residente in zona, è stato tra i primi a proporre un appuntamento con gli abitanti del quartiere, invitando il consigliere comunale e presidente della commissione urbanistica, Davide Visentin, ed il vicesindaco Andrea De Checchi, delegato alle politiche per la mobilità e traffico della città. «Un confronto diretto e sincero sarà sicuramente utile a noi cittadini, preoccupati per quanto accaduto, ma anche all’amministrazione comunale, con la quale siamo sempre riusciti a cooperare per migliorare i nostri quartieri. Un confronto e un dialogo come quello che abbiamo sempre tenuto aperto in tema di degrado del centro storico» commenta Ciamini. L'appuntamento è dunque per domani, mercoledì 19 maggio, alle ore 19 al Bar da Leo in Via Podgora a Treviso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista ucciso in Via Podgora: il Comune incontra i residenti

TrevisoToday è in caricamento