rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Politica

Nuovo codice appalti: il plauso dell’Anci Veneto

Il presidente dell’Anci Veneto, Mario Conte, commenta l'approvazione avvenuta nell'ultima seduta del Consiglio dei Ministri

Il presidente dell’Anci Veneto, Mario Conte, plaude al nuovo Codice degli Appalti approvato ieri nella seduta del Consiglio dei Ministri. «Una buona notizia per tutti gli enti locali, per i cittadini e per le aziende. Accogliamo con grande entusiasmo, come Anci Veneto, il nuovo Codice degli Appalti approvato dal Consiglio dei Ministri – spiega Mario Conte, presidente di Anci Veneto – Finalmente sono state accolte le istanze degli enti locali, che chiedevano maggiore autonomia e più operatività. Questo nuovo codice snellirà finalmente la burocrazia permettendo in primis ai Comuni di poter lavorare nel miglior modo e nel minore tempo possibile per rispondere alle esigenze dei cittadini, accelerando le procedure per la progettazione e la realizzazione delle opere o l’affidamento dei servizi, oltre alla tempistica di acquisizione dei pareri preliminari dei vari Enti per l’avvio dei lavori. L’entrata in vigore del nuovo codice potrà essere inoltre di grande utilità per gli Enti Locali per il rispetto dei tempi di attuazione degli investimenti nell’ambito del PNRR. Per chi come noi deve fare ogni giorno i conti con le lungaggini burocratiche, si tratta di un’operazione per la quale possiamo davvero, finalmente, parlare di semplificazione. Apprezziamo molto la scelta di qualificare immediatamente, seppure salvo verifica successiva, le stazioni appaltanti dei Comuni capoluogo, delle Province e delle Città Metropolitane che possono contribuire in modo determinante a garantire il necessario supporto ai Comuni di minore dimensione demografica e in maggiore difficoltà per la carenza di personale e di figure specialistiche. Ringrazio dunque il Governo e il Ministro Salvini per aver approvato il documento. Siamo pronti a dare il nostro contributo per il rinnovamento del Paese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo codice appalti: il plauso dell’Anci Veneto

TrevisoToday è in caricamento