Basket, coach Djorjevic: “Fiero dell’impegno dei ragazzi”

L'allenatore dei biancoverdi ha parlato della stagione della sua Benetton che ha chiuso il campionato 11° con 26 punti. Il pensiero va ovviamente alla squadra ma anche al suo futuro: "Sono contento del mio lavoro, ma le conferme a tempo debito"

Il coach Aleksandar Djordjevic fa il punto sulla situazione della sua Benetton dopo una stagione finita all’11°posto con 26 punti.

"PECCATO PER GLI INFORTUNI". Prima di tutto la stagione “sfortunata” anche negli infortuni: “Molte scelte obbligate e molti infortuni hanno un po’ frenato il lavoro della squadra e sulla squadra, che tante volte non ha saputo prolungare i propri periodi di picco della forma”.

"FIERO DEI RAGAZZI". Ma ai suoi ragazzi il coach sente di non dover rimproverare nulla, anzi: “Sono fiero dell’impegno che i giocatori hanno profuso lungo tutto il corso della stagione. Tante volte mi ritrovo ad interrogare i miei giocatori su roster e risultati dei più svariati campionati: voglio che vivano di basket ventiquattro ore al giorno. Devono immergersi nel basket e capire che devono lavorare tanto, anche individualmente, per migliorare come tecnica e come comprensione del gioco”.

IL FUTURO. Infine, qualche parola sul suo futuro: “Sono contento del mio lavoro, ma le conferme a tempo debito”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento