Martedì, 22 Giugno 2021
Sport Monigo

Benetton Rugby, contro Connacht arriva la quarta vittoria di fila in Rainbow Cup

I Leoni trevigiani restano in vetta alla classifica grazie alla vittoria per 20-12 di sabato 29 maggio allo Stadio Monigo. Dopo una brutta partenza la squadra di casa è riuscita a rimontare gli avversari

L'esultanza dei giocatori del Benetton Rugby

Benetton Rugby-Connacht Rugby vale per il Round 4 dell’Emisfero Nord della Guinness Pro14 Rainbow Cup. Allo stadio Monigo di Treviso i Leoni hanno vinto contro gli irlandesi che nelle prime tre giornate avevano raccolto due successi e una sconfitta. In classifica Connacht rimane 9 punti. Per i biancoverdi, invece, è arrivata la quarta vittoria consecutiva nel torneo: la squadra rimane così in vetta nel girone unico da 12 squadre con 14 gettoni.

Nel primo tempo gara veloce e ricca di spunti tecnici. Gli irlandesi trovano subito la meta con Delahunt, ma i Leoni sono sul pezzo e ribattono con la marcatura di Brex. Sono poi due piazzati di Garbisi a portare i biancoverdi all’intervallo in vantaggio per 11-7. Nella ripresa il Benetton Rugby riesce a fare male agli ospiti grazie ad una mischia prorompente. Connacht segna una meta con Boyle, ma i biancoverdi con i piazzati di Garbisi scavano il break vincente e festeggiano col punteggio di 20-12. Da segnalare per Connacht l’ammonizione a Bealham e l’espulsione di Papali’i.

La cronaca del match

Pronti, via e al 2′ Connacht segna la prima meta con Delahunt, sfruttando un gran lavoro del carrettino avanzante. Daly centra i pali. Passano tre minuti e arriva subito la reazione dei Leoni. Ruzza destina l’ovale a Garbisi che imbecca il corridoio vincente per Nacho Brex che punta la bandierina e va a marcare. Garbisi non riesce a convertire. Gli irlandesi cercano di replicare alla ripresa trevigiana, ma un turnover conquistato da Lamaro ed Els respinge gli ospiti. I Leoni poi trovano un varco con un calcetto prelibato di Garbisi per Zanon. Ma dalla maul susseguente i biancoverdi non si aprono il pertugio per scardinare la difesa di un Connacht che ribalta velocemente l’azione. Ecco che Halafihi conquista un tenuto fondamentale per ribattere l’avanzata degli irlandesi. I Leoni prendono metri e campo e conquistano una punizione per un fuorigioco di Connacht. Paolo Garbisi dalla piazzola è sfortunato e colpisce un doppio palo, ma Zanon è reattivo e guadagna un altro turnover. Dal piazzato conseguente il mediano d’apertura del Benetton Rugby è preciso e segna tre punti che portano i padroni di casa sopra 8-7. Al 32′ c’è poi un’ostruzione di Aki sulla corsa lanciata di Ioane. I Leoni vanno ai pali e Paolo Garbisi ingrassa di tre gettoni il proprio vantaggio. Connacht vuole ritornare in vantaggio, si trova sui cinque metri trevigiani, ma la difesa dei biancoverdi è stoica e il Benetton finisce il primo tempo sopra 11-7.

All’uscita dall’intervallo le due squadre iniziano a giocare sotto la pioggia che colpisce Monigo e condiziona il gioco, in particolare nelle contese aeree. Connacht ha una punizione per andare in rimessa nei cinque metri biancoverdi. Dal drive irlandese gli ospiti vanno in meta ancora con Boyle dando carica alla maul. Daly non trasforma ed ora gli uomini di Friend sono in vantaggio 11-12. Poco dopo i biancoverdi ritornano a spingere sull’acceleratore e c’è una punizione da posizione vantaggiosa. Paolo Garbisi è ancora puntuale e rimette i suoi con la testa avanti. I Leoni vincono un’altra mischia e decidono di andare dalla piazzola, ma questa volta il numero 10 dei padroni di casa non mira i pali. Entrano Lucchesi, Herbst e Barbini per Els, Ruzza e Negri. Il pack dei biancoverdi è debordante e l’arbitro Gnecchi deve ammonire Bealham per ripetute infrazioni in mischia. Paolo Garbisi sfrutta un buon piazzato e conduce Duvenage e co. avanti 17-12. Ritorna il sole su Monigo e subentra Nemer per Gallo, poi a dieci dal termine rientra Bealham dalla panca puniti. I padroni di casa sono sempre sulla metà campo degli irlandesi e Papali’i, appena entrato, è espulso per un placcaggio pericoloso ai danni di Cannone. Paolo Garbisi dalla punizione va a bersaglio ed ora i Leoni sono in vantaggio sopra di un break, 20-12, e con un uomo in più. E’ quindi la quarta vittoria in quattro partite di Rainbow Cup per il Benetton Rugby che prende altri 4 punti e a un turno dalla fine è sempre solitaria in testa, oggi con 18 punti in classifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benetton Rugby, contro Connacht arriva la quarta vittoria di fila in Rainbow Cup

TrevisoToday è in caricamento