Benetton rugby, derby contro le Zebre: svelate le formazioni

Domenica sera, 30 agosto, allo stadio Sergio Lanfranchi di Parma calerà il sipario sulla Guinness Pro14 dei Leoni trevigiani dopo lo stop legato all'emergenza Coronavirus

In foto una sfida tra Benetton Rugby e Zebre (Immagine d'archivio)

A oltre undici mesi di distanza da quando la stagione 2019/2020 del GuinnessPro14 ha avuto inizio (la prima giornata della competizione per i biancoverdi fa capo a Benetton Rugby-Leinster Rugby del 28 settembre 2019), domenica sera si chiuderà il sipario sulla lunga annata dei Leoni. Il teatro dell’ultima sfida stagionale del Benetton Rugby e del 15esimo round di GuinnessPro14 è lo stadio Sergio Lanfranchi di Parma che resterà a porte chiuse, come accaduto una settimana fa per la prima sfida – dalla ripresa ufficiale del GuinnessPro14 post Coronavirus – in terra trevigiana. Così le due formazioni italiane che hanno disputato la prima gara dopo il lockdown, sono anche quelle che domenica alle ore 20 (kick-off) chiuderanno la stagione regolare del torneo celtico.

Quinti nella Conference B, i biancoverdi vogliono difendere la loro posizione dall’assalto dei Cardiff Blues, a tre punti di distanza dal Benetton Rugby (32 i gettoni per i Leoni, 29 per gli scozzesi). L’ultimo match disputato dalla truppa di Crowley nel Guinness PRO14 è la sconfitta contro le Zebre di una settimana fa per 13-17, mentre l’ultima gara esterna dei Leoni fa riferimento all’importante conquista del campo di Newport, il successo contro i Dragons per 37-25 datato 6 marzo. Le Zebre sono seste nella Conference A e vengono dalla vittoria contro il Benetton di sette giorni fa, mentre la loro ultima sfida ufficiale sul campo di casa è del 21 febbraio, la sconfitta contro Munster per 0-28. In questa stagione tre i precedenti tra le due formazioni: il Benetton Rugby ha battuto le Zebre nei due derby di fine dicembre: 13-8 al Lanfranchi di Parma il 21 dicembre e 36-25 nel derby di Monigo del 28 dicembre. La gioia dei Ducali, come detto poc’anzi, è il successo nella casa biancoverde di una settimana fa per 17-13. In tutti i precedenti con la franchigia multicolor, i Leoni hanno sinora collezionato 14 successi in 19 incontri. La supersfida di domenica sarà diretta dal fischietto italiano Gianluca Gnecchi, al debutto assoluto in GuinnessPRO14 da capo arbitro, e dai suoi assistenti Andrea Piardi e Federico Vedovelli. Al TMO Stefano Penne, la gara verrà trasmessa su Dazn.

Kieran Crowley e lo staff tecnico hanno designato il XV del Lanfranchi tenendo conto degli acciacchi e degli infortuni di alcuni Leoni, in particolare in prima linea, e garantendo un ampio turnover rispetto alla formazione utilizzata una settimana fa a Monigo. Così la formazione che scenderà in campo domenica a Parma vedrà il triangolo allargato costituito dal grande ex Edoardo Padovani come estremo, alla prima ufficiale in maglia biancoverde, mentre le ali saranno Monty Ioane a sinistra e Ratuva Tavuyara a destra. Al centro spazio per Tommaso Benvenuti e Nacho Brex. La mediana è gestita da capitan Tommaso Allan all’apertura e da Luca Petrozzi che dirigerà mischia. Il pacchetto di mischia è sorretto in prima linea dai piloni Cherif Traore e Simone Ferrari, con tallonatore Gianmarco Lucchesi, all’esordio da titolare con il Benetton Rugby a seguito della prima presenza con i Leoni di una settimana fa. In seconda linea Niccolò Cannone e un altro debuttante in franchigia trevigiana, vale a dire il permit player Riccardo Favretto. La mischia si completa con la terza linea formata dai flanker Sebastian Negri e Marco Lazzaroni. Numero 8 sarà Marco Barbini. Da evidenziare che in panchina, pronto a subentrare per la prima apparizione ufficiale con il Benetton Rugby, c’è il mediano di mischia Callum Braley.

Le formazioni

Benetton Rugby: 15 Edoardo Padovani, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (C), 9 Luca Petrozzi, 8 Marco Barbini, 7 Marco Lazzaroni, 6 Sebastian Negri, 5 Riccardo Favretto, 4 Niccolò Cannone, 3 Simone Ferrari, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Cherif Traore. A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Ivan Nemer, 18 Filippo Alongi, 19 Giovanni Pettinelli, 20 Manuel Zuliani, 21 Callum Braley, 22 Ian Keatley, 23 Marco Zanon. Head Coach: Kieran Crowley.
Indisponibili: Derrick Appiah, Matteo Drudi,  Angelo Esposito, Hame Faiva, Toa Halafihi, Irné Hersbt, Michele Lamaro, Tiziano Pasquali, Nicola Quaglio, Marco Riccioni, Eli Snyman, Federico Zani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zebre Rugby Club: 15 Jacopo Trulla, 14 Giulio Bisegni, 13 Federico Mori, 12 Carlo Canna, 11 Mattia Bellini, 10 Antonio Rizzi, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 Leonard Krumov, 4 Cristian Stoian, 3 Matteo Nocera, 2 Luca Bigi, 1 Danilo Fischetti. A disposizione: 16 Massimo Ceciliani, 17 Daniele Rimpelli, 18 Giosuè Zilocchi, 19 Lorenzo Masselli, 20 Jimmy Tuivati, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Tommaso Boni, 23 Iacopo Bianchi. Head coach: Michael Bradley. Arbitro: Gianluca Gnecchi (FIR). Assistenti: Andrea Pairdi (FIR) e Federico Vedovelli (FIR). TMO: Stefano Penne (FIR).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento