Calcio Montebelluna: Daniele Pasa alla guida della squadra anche per la prossima stagione

Il tecnico, montebellunese doc, è stato confermato dalla società che, nel frattempo, ha però deciso di salutare mister Mirco Da Riva della Juniores Nazionale

Daniele Pasa

La Prodeco Calcio Montebelluna 1919 ha raggiunto l’accordo con Mister Daniele Pasa per la guida tecnica della Prima Squadra per la stagione sportiva 2020-2021. Daniele, classe 1965 e montebellunese doc, è cresciuto calcisticamente nel Settore Giovanile biancoceleste prima di diventare un calciatore professionista nel 1984. Ha vestito maglie importanti del calibro dell’Udinese, Parma, Padova, Salernitana, Lodigiani, Mantova, Treviso (tra gli artefici della doppia promozione dalla C2 alla Serie B) Genoa, Triestina, Pordenone e Bassano, prima di interrompere la propria carriera a Montebelluna in Serie D nel 2005, all’età di 40 anni. A Udine è stato compagno di squadra di Arthur Antunes Coimbra, in arte Zico, al quale veniva spesso accostato per una certa somiglianza tecnica.

In Serie A ha totalizzato complessivamente 20 presenze e 4 reti, mentre in Serie B 176 e 26 reti, di cui 12 in una sola stagione con la maglia della Salernitana nella stagione 1990-1991. Terminata la carriera da calciatore è stato subito chiamato in causa nelle vesti di Allenatore a Belluno, in Serie D, per poi sedersi negli anni successivi sulle panchine di Montebelluna, Treviso (Vice Allenatore in Serie B), Union Quinto, Giorgione, ancora Montebelluna e Luparense, Sandonà e ancora Treviso.

“Sono molto contento di poter guidare la squadra anche nella prossima stagione, ringrazio il Presidente Alberto Catania, Stefano Frezza e Marco Conte per la fiducia che hanno riposto nei miei confronti. C’è la volontà di fare meglio dell’anno scorso, e sono sicuro che la competenza della Società e del Direttore Sportivo Conte, che conosco da molti anni, saranno gli elementi di traino della prossima stagione sportiva. Cercheremo di tenere tutti ed integrare la rosa dove necessario. Il gruppo è sano ed è un ottimo punto di partenza. A Montebelluna mi sento a casa, sento la stima dei tifosi biancocelesti. Ho giocato qui da quando avevo 7 anni fino ai 17, prima di trasferirmi a Udine. Anche mio figlio, prima di andare all’Inter, ha giocato per questa maglia“. Definito anche lo staff tecnico che sarà composto da Roberto Boldrin (preparatore dei portieri) e Claudio Cervi (preparatore atletico). “Sono molto contento della riconferma anche dello staff tecnico, Roberto lo conoscevo da tempo ed è una garanzia. Claudio è giovane ma allo stesso tempo già molto esperto e preparato. È stata una piacevole sorpresa".

Nel frattempo la società ha anche comunicato che, al termine della stagione sportiva 2019-2020, si interromperà il rapporto di collaborazione con il tecnico Mirco Da Riva, per motivazioni di lavoro: "A Mirco va un caloroso ringraziamento da parte di tutta la società per quanto svolto in questi 7 anni di collaborazione, culminato con la vittoria del Campionato con la Juniores Nazionale nella scorsa stagione". Stefano Frezza commenta invece così: “Conosco Mirco da tanti anni. In ogni realtà dove ha allenato ha sempre ottenuto ottimi risultati e lasciato bei ricordi. Sono sicuro che tornerà quanto prima in pista in una prima squadra che gli permetta di conciliare le esigenze lavorative e la sua grande passione”.

mirco-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento