Campionato nazionale mountain bike Acsi: vince l'agente Possamai

L’agente della Polizia locale dell’Unione dei Comuni della Marca occidentale ha trionfato alla prestigiosa competizione sportiva che si è tenuta nei giorni scorsi. Festa con i colleghi

Si chiama Roberto Possamai, 51 anni, e spesso, tempo e turni permettendo, si fa la tratta Feltre-Vedelago in bici per raggiungere il luogo di lavoro, il Comando della Polizia locale dell’Unione dei Comuni della Marca occidentale.

126 chilometri, tra andata e ritorno, da casa a lavoro, che percorre in bici per allenarsi alle tante imprese che nel tempo è riuscito a realizzare. Ultima, in ordine di tempo, è il primo posto conseguito venerdì 9 agosto, a Cinte Tesino al campionato nazionale interforze Mountain bike ACSI che ha visto gareggiare 60 ciclisti delle Forze dell’ordine provenienti da tutta Italia. Possamai non è nuovo a gare e sfide. Lo scorso mese aveva partecipato al “tour” Lamon-Budapest di 688 chilometri. Congratulazioni a Roberto Possamai, grande esempio di impegno e passione, nel lavoro e nello sport. A lui i complimenti da parte dell’amministrazione comunale e in bocca al lupo per le prossime sfide”, commenta il sindaco di Vedelago, Cristina Andretta.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento