rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Sport San Polo di Piave

Campionato Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Maschile: sul podio un trevigiano

Giorgio Casella dell’ASD Skating Club Sanpolo Treviso ha portato a casa il terzo posto finale nella gara svoltasi a Roana (VI). Al femminile vince Asya Sofia dell’U.P. Calderara ASD

SAN POLO DI PIAVE Si è svolta sabato l’ultima giornata del Campionato Italiano di Solo Dance 2017 escluse le cat. Nazionale C, D, Juniores e Seniores organizzato da Angelo Roffo in collaborazione con l’A.S.D. A.P.A.M. MASER a Roana (VI), splendida cittadina veneta incastonata nelle montagne dell’Altopiano di Asiago. Un’edizione, quella 2017, che è stata caratterizzata da un alto numero di partecipanti provenienti da tutto lo Stivale e da un livello tecnico altissimo, segno di un movimento in salute e della bontà della scuola italiana.

Come da tradizione, dopo la mattinata dedicata alle prove, nel pomeriggio si sono svolte le gare dove a scendere in pista per darsi battaglia al fine di aggiudicarsi gli ultimi titoli in palio nel Campionato Italiano di Solo Dance 2017 escluse le cat. Nazionale C, D, Juniores e Seniores sono stati gli atleti della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Femminile e della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Maschile che si sono cimentati nell’esercizio libero.

Le prime a scendere in pista sono state, quindi, le atlete della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Femminile che si sono cimentate nell’esercizio libero. Gara nella quale, l’alto tasso tecnico e interpretativo espresso dalle atlete entrate in pista ha fatto si che si sia dovuto aspettare le ultime performance per conoscere il nome della campionessa italiana di categoria. Alla fine, a imporsi sulle avversarie ed a portarsi a casa il titolo di categoria è stata Testoni Asya Sofia dell’U.P. Calderara ASD, vincitrice degli ultimi 2 titoli di specialità nella categoria Cadetti Solo Dance Internazionale Femminile, che ha preceduto  Codra Martina dell’A.R. Fincantieri e Martinotti Chiara dell’ASD Rollerblot, rispettivamente seconda e terza.

Subito dopo è toccato agli atleti della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Maschile cimentarsi nell’esercizio libero. Gara senza esclusione di colpi questa e dai contenuti tecnici e artistici non inferiori. Questo ha fatto si che il compito dei giudici fosse arduo e che per conoscere l’esito della competizione si sia dovuto aspettare fino all’ultimo. Al termine dei giochi, quindi, il titolo è andato a Piccolantonio Giovanni dell’U.P.Calderara ASD, che bissa così il titolo conquistato lo scorso anno, mentre Allegranti Raoul dell’ASD P. Orizon si aggiudica il secondo posto e Casella Giorgio dell’ASD Skating Club Sanpolo Treviso porta a casa il terzo.

A chiudere la giornata sono state, infine, le cerimonie di premiazione della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Femminile e della Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Maschile. I primi 3 classificati della categoria Cadetti Solo Dance Internazionale e della categoria Jeunesse Solo Dance Internazionale parteciperanno, per scelta del CT Fabio Hollan, alla Coppa Europa riservata, appunto, alle categorie Cadetti e Jeunesse per il singolo, la Solo Dance e In-line. Alcuni degli atleti fuori podio, di entrambe le categorie, avranno la possibilità di essere convocati dal CT Fabio Hollan per partecipare alla venticinquesima edizione dell'Open de Dance Internazionale per le specialità di Solo Dance e Coppia Danza ad Hettange-Grande.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Solo Dance Internazionale cat. Jeunesse Maschile: sul podio un trevigiano

TrevisoToday è in caricamento