menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Partenza prima edizione Duathlon di Povegliano nel 2014

Partenza prima edizione Duathlon di Povegliano nel 2014

Al Duathlon di Povegliano 791 atleti per i titoli italiani under 23, crono a squadre e staffetta

Nella gara sprint di sabato attesi, tra gli altri, il carabiniere Daniel Hofer e il veneto Massimo Cigana. Domenica 351 iscritti

POVEGLIANO Con 791 atleti-gara in due giornate, il secondo Duathlon Sprint di Povegliano si conferma come appuntamento top di apertura della stagione della multidisciplina. Quest'anno l'evento, organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto, non solo raddoppia passando da una a due giornate di competizione, ma si veste anche di tricolore. La gara sprint individuale di sabato 28 marzo, che conta 440 iscritti, sarà valevole anche per l'assegnazione del titolo di campione italiano maschile e femminile under 23 mentre domenica 29 marzo (351 i partecipanti) saranno assegnati i titoli italiani di duathlon a squadre a cronometro e a staffetta. Numeri importanti per la manifestazione che avrà come sede di partenza e arrivo il Centro Polifunzionale della Pro Loco di Povegliano, una location perfetta, come appurato già lo scorso anno.

Ma oltre alla grande partecipazione, il Duathlon Sprint di Povegliano si caratterizza per l'alto livello tecnico degli atleti. Sicuramente il più atteso è Daniel Hofer, il carabiniere altoatesino, campione italiano 2014, che arriverà nel trevigiano, dopo aver conquistato a fine gennaio a Cuba il secondo posto nell'Habana Camtri Sprint Triathlon, un triathlon sulle canoniche distanze di 750 metri, 20 chilometri e 5 chilometri inserito nel circuito ITU. A tallonarlo ci sarà il vincitore della prima edizione del Duathlon di Povegliano, Massimo Cigana, quest'anno in forza alla squadra trevigiana Asd Pavanello Eroi del Piave. Sicuramente da tener d'occhio Dario Chitti del Cus Parma, Luca Facchinetti del Triathlon Team Ravenna e i portacolori dell'Asd Minerva Roma, Lorenzo Ciuti, Riccardo De Palma, Marco Corrà e Riccardo Salvino. Come pure Luca Bonazzi e Huber Rossi del team Freezone, Alberto Della Pasqua del TD Rimini, Maurizio Morello e Filippo Galli del Triathlon Pavese, Riccardo Mosso dell'Asd Virtus, Valerio Patanè della Pro Patria Milano e Giulio Pugliese dell'Asd Torrino Triathlon Team. Secondo il rank, a ridosso dei primi ci sono anche Nicola Sorgato (Padovanuoto) e Pierluigi Senor (Cus Torino). Come di rango saranno le atlete della gara femminile. Attesissimo il ritorno di Laura Giordanovincitrice, domenica 1° marzo, della Treviso Marathon 1.2. La trentottenne marchigiana, portacolori dei team Silca, ha un brillante passato da duathleta e triathleta, con diverse convocazioni in nazionale e medaglie e piazzamenti tricolori, europei e mondiali. Giordano sarà in gara sia sabato a livello individuale che domenica con la staffetta di Silca Ultralite Vittorio Veneto, composta da Erica Mazzer, Federico Pagotto e Federico Spinazzè (tutti Youth B). A livello individuale, dovrebbero contendersi le prime posizioni Giorgia Priarone (TD Rimini), affiancata dalla compagna di squadra Sara Papais, Alice Capone (Canottieri Napoli), Giulia Sforza (Atletica Bellinzago), Giulia Bedorin (Padovanuoto Triathlon) e Lisa Schanung (Esercito).

Da non perdere neppure la giornata di domenica con le migliori squadre italiane che si sfideranno a cronometro (56 team al via) e nella gara a staffetta (35). In campo, con i compagni di squadra, ci saranno, tra gli altri, Sara Dossena, laureatasi domenica scorsa a Fiuggi, campionessa italiana di corsa campestre e gli olimpici di Londra 2012 Anna Maria Mazzetti e Davide Uccellari.

IL PROGRAMMA Si prevede sabato 28 marzo alle 14 il via della gara maschile, mentre alle 14.10 lo start di quella femminile. I partecipanti si confronteranno su 5 km di corsa, 20 km di ciclismo e 2,5 km di corsa. Domenica 29 marzo alle 9.15 partiranno i primi frazionisti della Staffetta 2+2 (corsa 2 km, ciclismo 10 km, corsa 1,250 km), mentre alle 13.15 la prima squadra della cronometro (composta da minimo 3 duathleti a un massimo di 5, che percorreranno 2,5 km di corsa, 10 km di ciclismo e 1,250 km di corsa). Sostanzioso il montepremi, pari a 3000 euro (1500 per la gara sprint assoluta, 1500 per il campionato individuale under 23).
In questa seconda edizione, accanto a Silca Ultralite Vittorio Veneto, ci sono Maratona di Treviso Scarl, GP Triathlon, i gruppi podistico e ciclistico di Povegliano e la Pro Loco di Povegliano. Hanno dato il loro patrocinio il Comune di Povegliano, la Provincia di Treviso e la Regione Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento