rotate-mobile
Sport Fregona

Il Fregona Trail Fest è solidale: sostiene l’Africa e le famiglie fregonesi in difficoltà

Ogni atleta, con la propria quota di iscrizione, sosterrà l'acquisto di farmaci per curare una forma grave di epilessia che affligge i bambini di alcune zone rurali del Sud Sudan, Tanzania e Uganda. E mancano ormai poco: il 9 e 10 luglio quattro gare di trail per bambini e adulti, dal 1° minitrail dei Cimbri agli 80 km dell'Antico Troi degli Sciamani, ai "classici" Troi dei Cimbri (45 km) e Pizzoc Trail (21,7 km)

FREGONA Il Fregona Trail Fest 2016 è anche solidarietà. Ogni atleta che si iscriverà alle gare in programma tra Fregona e il Cansiglio il 9 e 10 luglio saprà che parte della propria quota (precisamente 1 euro) andrà a sostenere due progetti benefici, uno locale e uno africano. Il Fregona Trail Fest 2016 mantiene vivo il suo ponte con l’Africa, portando avanti il progetto nato quattro anni fa per sostenere l’acquisto di farmaci necessari a curare una forma gravissima di epilessia che affligge la popolazione infantile di alcune zone rurali del Sud Sudan, Tanzania e Uganda.

«Questa malattia si chiama Nodding Syndrome – entra nel merito il neuropsichiatra infantile Gianni De Polo, che è anche uno degli organizzatori del FTF 2016 - colpisce bambini tra i 5 e i 15 anni e si associa ad una epilessia grave con crisi di caduta. E’ una malattia che causa un decadimento generale delle condizioni dei bambini malati, fino alla morte per cause varie. Non è nota la causa e non se ne parla molto, perchè a nessuno può interessare ciò che accade in mezzo all'Africa. Eppure sono migliaia i bambini malati». Una realtà che De Polo ha toccato con mano: è stato tre volte a Juba, capitale del Sud Sudan, e da quattro anni fa il consulente-volontario a distanza per refertare gli elettroencefalogrammi che vengono fatti a Juba e poi fornire consigli sulla cura contro l’epilessia. Le iscrizioni al Fregona Trail Fest 2016 contribuiranno all’acquisto di farmaci antiepilettici. «Invieremo il denaro ad OVCI, Ong collegata a La Nostra Famiglia, che a Juba gestisce il centro Usratuna (La Nostra Famiglia in arabo), al cui interno c’è l'unico Epilepsy Service di tutto il Sud Sudan».

Dall’altro, il Fregona Trail Fest 2016 mantiene anche il suo ponte con Fregona: gli altri 50 centesimi di ciascuna iscrizione saranno destinati all’associazione Volontariato di Fregona che aiuta le famiglie e i singoli bisognosi su segnalazione dei servizi sociali del comune. Le iscrizioni al Fregona Trail Fest 2016 sono sempre aperte. Tutti i dettagli su www.fregonatrailfest.it.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fregona Trail Fest è solidale: sostiene l’Africa e le famiglie fregonesi in difficoltà

TrevisoToday è in caricamento